Contenuto sponsorizzato

Acqua torbida nelle case di Pergine, guasto nell'acquedotto. Ecco cosa è successo

Il sindaco Oss Emer: ''Abbiamo rilevato un problema ad un ramale e ci siamo subito attivati per risolverlo"

Pubblicato il - 05 dicembre 2018 - 11:07

PERGINE. Sono numerose le famiglie di Pergine che nella giornata di ieri hanno riscontrato alcuni problemi nell'acqua che usciva dal rubinetto di casa. Acqua torbida o in alcuni momenti completamente assente.

 

I cittadini colpiti dal problema si sono chiesti, anche attraverso i social, cosa stesse succedendo. In realtà si tratterebbe di un guasto all'acquedotto cittadino.

 

“Ieri pomeriggio – ha spiegato il sindaco Roberto Oss Emer – è avvenuto un guasto ad un ramale dell'acquedotto. I tecnici, però, sono riusciti in breve tempo ad individuarlo e ci si è attivati immediatamente per risolvere il problema”.

 

L'acqua torbida che sarebbe uscita in alcune zone dai rubinetti delle case, sarebbe dovuta ad alcuni sbalzi di potenza all'interno delle tubature.

 

“Per individuare il danno – ha spiegato il sindaco – i tecnici sono stati costretti a chiudere l'acqua e nell'aprirla è normale che ci sia dell'acqua torbida dovuta agli sbalzi di potenza”.

Il problema è stato quindi individuato e ci si è subito messi al lavoro per la risoluzione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 06:01

Per l’elettrificazione della Valsugana va ancora peggio, se fino a qualche mese fa i lavori erano stati calendarizzati in questo nuovo documento si parla genericamente di “studio del potenziamento dei servizi sulla linea” ma nel frattempo in vista delle Olimpiadi in Veneto sono già iniziati i lavori di elettrificazione delle varie linee ferroviarie

20 ottobre - 19:21

Fototrappolato dal forestale Tommaso Borghetti pochi giorni fa sui Lessini il maschio alfa giunto dalla Slovenia e unitosi alla femmina alfa (li si riconosce perché alzano la zampa entrambi per segnare il territorio GUARDA I VIDEO) nel 2012 spiega come la dispersione sia il segreto del successo di questi animali. ''Uno dei suoi figli nati sulle nostre montagne è stato avvistato in Slovenia. Ha fatto il percorso inverso a lui, mentre una femmina, sempre slovena, è arrivata a Paneveggio''

20 ottobre - 18:50

I sinistri a catena si sono verificati all'altezza dello svincolo che dalla strada che da Dermulo va verso Sanzeno gira per Coredo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato