Contenuto sponsorizzato

Al concorso per vigile urbano le donne selezionate sono il doppio degli uomini

Sono 6 i vincitori del concorso, altri 21 sono “idonei al servizio”. Tra questi potranno essere individuati i 5 ulteriori posti a tempo determinato per due anni previsti per il Progetto Antidegrado voluto dalla Provincia

Pubblicato il - 26 November 2018 - 16:24

ROVERETO. Dei 27 agenti in graduatoria finale, 9 sono i vigili uomini e 18 le donne. Questo è forse il dato più significativo del concorso per i 6 posti di “Agente di Polizia Municipale” presso il Servizio di Polizia Locale della Città della Quercia.

 

Al concorso si erano iscritti 267 candidati, di questi ne sono stati ammessi in 255. Sono 167 coloro che hanno poi partecipato alla prova selettiva, superata da 60 aspiranti al posto. Alla successiva prova scritta hanno partecipato 54 candidati e 32 sono stati ammessi alla prova orale.

 

In 27 hanno superato l’esame. Tra loro ci sono i 6 vincitori del concorso che quindi verranno assunti a tempo indeterminato, gli altri 21 sono “idonei al servizio”. Tra questi 21 idonei potranno essere individuati i 5 ulteriori posti a tempo determinato per due anni previsti per il Progetto Antidegrado voluto dalla Provincia Autonoma di Trento, nella scorsa legislatura. 

 

I 6 agenti prenderanno servizio dal 1 febbraio 2019 in concomitanza dell'avvio del Corso di Formazione per agenti di polizia municipale organizzato dal Consorzio dei Comuni Trentini.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 13:32

Anche Futura interviene sull'ultima ordinanza di Fugatti. Paolo Zanella: "Uno smacco per il personale sanitario, stremato da mesi di duro lavoro, in affanno per coprire bisogni sanitari accresciuti, carenze d'organico strutturali e turni di colleghi che hanno contratto l'infezione"

03 December - 18:03

In attesa che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte comunichi le novità del Dpcm in vigore da venerdì 4 dicembre, per cui si ipotizzano restrizioni importanti nei giorni festivi, dal bollettino nazionale i dati che emergono si caratterizzano per dei "chiaro-scuri". Se ricoveri e terapie intensive diminuiscono, aumentano i contagi. E' record invece per i decessi: 993, mai così tanti da inizio pandemia

03 December - 16:47
Il piano decennale prevede che l'attuale parco macchine venga gradualmente sostituito da nuovi veicoli a basse emissioni. Nel week end è attesa un'intensa perturbazione sulla Regione
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato