Contenuto sponsorizzato

Altro incidente in Valsugana, Ss47 in ginocchio

Tra Ciré e Pergine si è sfiorata la tragedia. Il traffico è subito andato in tilt e solo pochi istanti fa è stata riaperta una corsia di marcia verso Trento e una verso Padova, ma in galleria a Martignano un tamponamento comporta ulteriori code e rallentamenti

Pubblicato il - 21 giugno 2018 - 18:12

TRENTO. Non conosce pace la strada statale 47 della Valsugana. Dopo il gravissimo incidente all'altezza del centro commerciale tra Ciré e Pergine alle 14 circa, intorno alle 18 si è verificato invece un tamponamento all'interno della galleria dei Crozi in direzione Padova.

 

A Ciré un mezzo pesante ha prima sfondato il guardrail e poi ha rischiato di perdere una delle putrelle in metallo che, fortunatamente, non è saltata nell'altra corsia dove avrebbe potuto causare danni ancora peggiori (Qui articolo). 

 

Il traffico è subito andato in tilt e solo pochi istanti fa è stata riaperta una corsia di marcia verso Trento e una verso Padova

 

Ma la viabilità non riesce a sbloccarsi, a causa di un tamponamento in galleria a Martignano si registrano ulteriori code e rallentamenti.

 

Fortunatamente anche in quest'ultimo caso non ci sono feriti, ripercussioni solo sul traffico.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 20:09

Per la Lega abolizione della caccia Lombardia attribuire la responsabilità (se di responsabilità si parla) dell'accaduto all'ungulato è sbagliato. Come sbagliate sono le strategie di contenimento di questi animali: ''Non a caso in oltre trent’anni di gestione del problema da parte dei cacciatori, questa specie in Italia è aumentata in maniera esponenziale''

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato