Contenuto sponsorizzato

Arrestato per violenza sessuale, aveva palpeggiato e importunato una commessa

L'uomo aveva una misura restrittiva per altri comportamenti molesti verso la donna. L'ultimo episodio sabato scorso, solo l'intervento dei colleghi di lavoro e della polizia ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente

Pubblicato il - 03 dicembre 2018 - 13:24

ROVERETO. Arrestato per violenza sessuale. In manette un 40enne portato al carcere di Spini di Gardolo. E' successo sabato 1 dicembre a Rovereto, quando la volante della polizia è intervenuta per fermare e portare in questura un cittadino extracomunitario.

 

Non era la prima volta che l'uomo si avvicinava in modo molesto alla commessa di un esercizio commerciale della città della Quercia. Questa volta è andato ancora oltre e il 40enne ha palpeggiato la donna nelle parti intime. Solo il pronto e coraggioso intervento dei colleghi di lavoro ha evitato che si andasse oltre e quindi hanno lanciato l'allarme al Numero unico di emergenza.

 

La polizia è arrivata nel giro di pochissimi minuti e gli agenti hanno fermato l'uomo, il quale dopo la formalizzazione della denuncia, è stato arrestato per i reati di atti persecutori commessi da persona già ammonita e violenza sessuale.

 

Il 40enne, infatti, è già noto alla forze dell'ordine, la donna si era rivolta alla questura in gennaio per segnalare molestie e tentativi di violenza dell'uomo al fine di ottenere l'ammonimento del questore per atti persecutori

 

Nonostante la misura restrittiva, l'uomo non ha però desistito nell'importunare con approcci sessuali la donna, fino alle manette.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato