Contenuto sponsorizzato

Arrestato per violenza sessuale, aveva palpeggiato e importunato una commessa

L'uomo aveva una misura restrittiva per altri comportamenti molesti verso la donna. L'ultimo episodio sabato scorso, solo l'intervento dei colleghi di lavoro e della polizia ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente

Pubblicato il - 03 December 2018 - 13:24

ROVERETO. Arrestato per violenza sessuale. In manette un 40enne portato al carcere di Spini di Gardolo. E' successo sabato 1 dicembre a Rovereto, quando la volante della polizia è intervenuta per fermare e portare in questura un cittadino extracomunitario.

 

Non era la prima volta che l'uomo si avvicinava in modo molesto alla commessa di un esercizio commerciale della città della Quercia. Questa volta è andato ancora oltre e il 40enne ha palpeggiato la donna nelle parti intime. Solo il pronto e coraggioso intervento dei colleghi di lavoro ha evitato che si andasse oltre e quindi hanno lanciato l'allarme al Numero unico di emergenza.

 

La polizia è arrivata nel giro di pochissimi minuti e gli agenti hanno fermato l'uomo, il quale dopo la formalizzazione della denuncia, è stato arrestato per i reati di atti persecutori commessi da persona già ammonita e violenza sessuale.

 

Il 40enne, infatti, è già noto alla forze dell'ordine, la donna si era rivolta alla questura in gennaio per segnalare molestie e tentativi di violenza dell'uomo al fine di ottenere l'ammonimento del questore per atti persecutori

 

Nonostante la misura restrittiva, l'uomo non ha però desistito nell'importunare con approcci sessuali la donna, fino alle manette.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 January - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 January - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 January - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato