Contenuto sponsorizzato

Badante e zia cercano di rubare 20 mila euro ad un'anziana. Ora a processo per circonvenzione d'incapace

Il "colpo" non è finito a segno perché sul conto corrente non erano presenti tutti quei soldi 

Pubblicato il - 24 giugno 2018 - 09:28

TRENTO. Aveva il compito di seguirla e accudirla ma invece alla fine voleva portarle via 20 mila euro. A finire nei guai è stata una badante ucraina e sua zia ora entrambe a processo per circonvenzione di incapace.

 

Il “colpo” non è però riuscito perché al momento in cui la donna si è presentata a riscuotere l'assegno, fattole firmare senza rendersi conto di quello che stava accadendo, sul conto postale non erano presenti tutti quei soldi.

 

Ecco allora che al banco degli imputati è finita una badante di 50 anni e sua zia, con processi separati. L'accusa è quella di aver cercato di voler prendere dei soldi ad una anziana approfittando del suo stato di difficoltà psichica.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato