Contenuto sponsorizzato

Cavi a penzoloni all'interno della galleria dei Crozi. Un mese fa un analogo incidente

Sul posto i Permanenti di Trento che hanno ridotto il transito dei veicoli su una sola carreggiata. Disagi per il traffico in direzione Padova

Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 15:24

TRENTO. Disagi all'interno della galleria dei Crozi, in direzione Padova, dove alcuni cavi elettrici si sono staccati, rimanendo a penzoloni. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco Permanenti di Trento che hanno disposto il restringimento della carreggiata.

 

Traffico rallentato con code che arrivano fino a Ponte Alto. I pompieri aspettano ora l'intervento dei tecnici di turno del Servizio strade e dei responsabili delle gallerie per ripristinare l'impianto elettrico e per mettere in sicurezza il tunnel.

 

Un analogo incidente, con i cavi strappati e finiti a penzoloni sulla carreggiata, si è registrato sempre all'interno della galleria dei Crozi soltanto un mese fa. In questo caso i fili erano stati agganciati da un camion in transito, danneggiando altre auto con un 'effetto frusta'.

 

Si ipotizza che anche in questo caso all'origine dello strappo dei cavi sia coinvolto un mezzo pesante

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.05 del 26 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 11:49

Continuano a crescere i numeri dei contagi da Coronavirus in Alto Adige, dove nella giornata di martedì 27 ottobre si registra un indice contagi/tamponi decisamente alto (13,66%). Con un nuovo decesso, la cifra delle vittime avute da inizio pandemia sale a 300

27 ottobre - 10:51

In una comunicazione interna è stato chiesto alle sette strutture ospedaliere di ridurre di circa il 30% le operazioni. Vengono assicurati gli interventi urgenti 

27 ottobre - 10:14

Le forte precipitazioni in Alto Adige hanno portato anche a nevicate fino a mille metri. Il meteorologo Dieter Peterlin spiega come al Brennero siano stati già registrati fino a 30 – 40 centimetri di neve

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato