Contenuto sponsorizzato

Cavi a penzoloni all'interno della galleria dei Crozi. Un mese fa un analogo incidente

Sul posto i Permanenti di Trento che hanno ridotto il transito dei veicoli su una sola carreggiata. Disagi per il traffico in direzione Padova

Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 15:24

TRENTO. Disagi all'interno della galleria dei Crozi, in direzione Padova, dove alcuni cavi elettrici si sono staccati, rimanendo a penzoloni. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco Permanenti di Trento che hanno disposto il restringimento della carreggiata.

 

Traffico rallentato con code che arrivano fino a Ponte Alto. I pompieri aspettano ora l'intervento dei tecnici di turno del Servizio strade e dei responsabili delle gallerie per ripristinare l'impianto elettrico e per mettere in sicurezza il tunnel.

 

Un analogo incidente, con i cavi strappati e finiti a penzoloni sulla carreggiata, si è registrato sempre all'interno della galleria dei Crozi soltanto un mese fa. In questo caso i fili erano stati agganciati da un camion in transito, danneggiando altre auto con un 'effetto frusta'.

 

Si ipotizza che anche in questo caso all'origine dello strappo dei cavi sia coinvolto un mezzo pesante

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 19:09

Dalla Francia la conferma dell'aggravarsi della salute del reporter. L'intervento per estrarre il proiettile risulterebbe non eseguibile. Il prete: ''Siamo vicini ai suoi cari. Quest'odio deve finire"

12 dicembre - 17:30

La capogruppo in consiglio della Lega interviene sulla necessità di realizzare l'infrastruttura e spiegare quale sarà l'iter da seguire: ''L’obiettivo della Lega e della giunta Fugatti è di uscire dall'impasse infrastrutturale degli ultimi 15 anni di autonomia mal governata dal centro sinistra autonomista''

12 dicembre - 13:58

L'allarme scatta intorno alle 16 di martedì 11 dicembre, quando una telefonata segnala la presenza di un uomo armato in area "Vanezom" al Bosco della città. Una situazione pericolosa e delicata, il ragazzo in grossa difficoltà e tante persone in zona

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato