Contenuto sponsorizzato

''C'è un medico a bordo?'', malore sul regionale Bolzano-Verona. Treno fermo ad Ora, disagi sulla linea

Intorno alle 16.30 l'annuncio dello speaker del convoglio: ''Se c'è un medico si porti nella carrozza centrale''. I passeggeri sono stati invitati a scendere e a salire sul regionale successivo

Pubblicato il - 24 November 2018 - 16:45

ORA. ''C'è a bordo un medico? Se si si porti urgentemente nel vagone centrale''. Questo lo speaker del treno regionale Bolzano - Verona che intorno alle 16.30 si è fermato alla stazione di Ora. La ragione, un intervento medico urgente a bordo del convoglio. Una donna ha avvertito un grave malore e subito l'intera carrozza del treno 10981 si è mobilitata per soccorrerla.

 


 

Il capotreno ha chiesto se a bordo ci fosse un medico o qualcuno capace di soccorrere la signora e intanto ha allertato i soccorsi che sono arrivati sia via terra che dal cielo in elicottero. Il treno è stato fatto fermare alla stazione di Ora e ha cominciato ad accumulare minuti su minuti di ritardo, tanto che ai passeggeri è stato consigliato di scendere e prendere il regionale successivo.

 


 

I sanitari, nel frattempo, sono saliti sul convoglio e hanno soccorso la donna che è stata fatta scendere (fortunatamente è riuscita ad alzarsi e, sorretta dai sanitari, a camminare con loro) per poi portarla all'ospedale di Bolzano. Disagi e qualche ritardo su tutta la linea con il binario 1 della stazione che è rimasto inutilizzabile per oltre mezzora.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 December - 13:32

Anche Futura interviene sull'ultima ordinanza di Fugatti. Paolo Zanella: "Uno smacco per il personale sanitario, stremato da mesi di duro lavoro, in affanno per coprire bisogni sanitari accresciuti, carenze d'organico strutturali e turni di colleghi che hanno contratto l'infezione"

03 December - 17:21

Gravissimo incidente nel primo pomeriggio a Belfiore, poco lontano da Verona. Due auto si sono scontrate frontalmente, con uno dei due conducenti che rimaneva incastrato nell'abitacolo. Estratto con le pinze idrauliche, l'uomo, un 80enne del paese, è deceduto. In gravi condizioni l'altro autista

03 December - 16:00

Un 37enne è stato tratto in arresto nell'ambito dell'operazione "Maestro". Al momento del blitz avvenuto martedì 1 dicembre, con cui i carabinieri di Trento hanno duramente colpito un'organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di stupefacenti, era irreperibile

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato