Contenuto sponsorizzato

''Chi l’ha Visto?'' si occupa della scomparsa di Marco Boni. Sarebbe stato avvistato nel bresciano a Vallio Terme

Ieri sera la trasmissione in prima serata su Rai Tre si è occupata della scomparsa di Marco Boni. Ci sarebbero due testimoni che affermano di aver visto il 16enne nel bresciano. Continuano le ricerche. Oggi vertice in Commissariato 

Pubblicato il - 22 febbraio 2018 - 08:43

TRENTO. La trasmissione “Chi l’ha Visto?”  si è occupata ieri sera della scomparsa a Riva del Garda di Marco Boni, il giovane di 16 anni originario di Tione di cui non si hanno più notizie da venerdì scorso. 

 

Oltre alle continue ricerche che si stanno portando avanti in Trentino, è arrivata anche una segnalazione da un paese del bresciano, Vallio Terme, dove alcune persone avrebbero incontrato ad inizio settimana Marco. Una notizia, questa, confermata anche dal vicequestore aggiunto di Trento, Salvatore Ascione che proprio ai microfoni della trasmissione “Chi l’ha Visto?”  ha spiegato che il 16enne sarebbe stato visto tra le 16.30 e le 17.30 di lunedì. 


Ed è sempre la trasmissione di Rai Tre che ha incontrato Guido e Adriana, le due persone che credono di aver visto Marco a Vallio Terme.  “Venivo giù con la macchina – spiega Guido – dal Colle di Sant’Eusebio per andare a prendere mia nipote e ho visto questo ragazzo che scendeva a piedi con uno zainetto e il cappuccio. L’ho guardato e mi sembrava proprio quel Marco”.  Una somiglianza notata anche da Adriana che si trovava in macchina con Guido. “Ci siamo accostati e siamo andati a chiedere se era Marco" – spiega Adriana . "Lui però ha negato ed ha detto che si chiama Francesco e che viene da Brescia”. 

 

L’invito arrivato ieri sera in diretta televisiva da parte delle forze dell’ordine è stato ancora una volta quello rivolto a chi avesse visto Marco di farlo sapere e allo stesso tempo, anche un appello al giovane, se avesse dei problemi, di telefonare senza alcuna paura alla polizia o ad altre forze dell’ordine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 10:19

I dati sono stati elaborati da Swg su un campione di circa un migliaio di persone. Nel nostro Paese sono in crescita i "complottisti" che credono in un virus diffuso da gruppi di potere, i "riduzionisti" che ritengono la situazione meno grave di come è rappresentata e i "resistenti", quelli che non vogliono vaccinarsi 

26 novembre - 10:06

Il Comune di Auronzo di Cadore, in accordo con l'Ulss Dolomiti 1 e la Regione Veneto, effettuerà uno screening sulla popolazione dedicato alle fasce d'età più sensibili al contagio. La sindaca Tatiana Pais Becher: "Si dovranno presentare le persone nate tra l'1 gennaio 1955 e il 31 dicembre 1979. Partecipate". Le operazioni, da svolgersi tutte nella giornata di domenica 29 novembre, riguarderanno 1250 persone

26 novembre - 04:01

Quella vissuta da una madre e un figlio trentini è una storia che ha accomunato molti cittadini, abbandonati a sé stessi nell'isolamento da Coronavirus e nella confusione di normative che continuano a cambiare. Chiusi in casa per un mese perché positivi al Covid, si sono dovuti arrangiare per poter finalmente tornare a lavorare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato