Contenuto sponsorizzato

Ddl lupo, l'assessore incontra il ministro: ''Abbiamo ricevuto un'apertura per andare avanti nel piano''

Si lavora per organizzare ulteriori incontri tra Provincia e Ministero, appuntamenti di carattere tecnico, per approfondire il tema della gestione dei grandi carnivori. Il ministro Costa: "Questa mattina ho avuto un proficuo colloquio" 

 

Pubblicato il - 12 luglio 2018 - 16:36

VALLOMBROSA. A Vallombrosa in Toscana, i forestali della Provincia di Trento hanno celebrato il Patrono San Giovanni Gualberto. Un'occasione per l'assessore Michele Dallapiccola di incontrare il ministro Sergio Costa e parlare dei grandi carnivori dopo il via libera dell'amministrazione al ddl lupo, subito però stoppato dal governo (Qui articolo).

 

"Abbiamo rappresentato - spiega Dallapiccola - le esigenze del nostro territorio e abbiamo fatto riferimento anche al piano lupo nazionale. Abbiamo invitato il ministro in Trentino per fargli vedere come viene gestita la presenza dei grandi carnivori e per fargli capire che il cuore del nostro ragionamento non è l'abbattimento, ma una gestione corretta che comprenda tutte le azioni del piano lupo, ma anche la sicurezza di cittadini e agricoltori".

 

Si lavora quindi per organizzare ulteriori incontri tra Provincia e Ministero, appuntamenti di carattere tecnico, per approfondire il tema della gestione dei grandi carnivori.

 

"Questa mattina - commenta il ministro Costa - ho avuto un proficuo colloquio. E' dal dialogo che nascono le soluzioni. Ho trovato disponibilità. Vogliamo partire dal piano lupo, che è al centro dell'attenzione. Non ci sono polemiche ma dialoghi".

 

L'assessore Dallapiccola ha consegnato al ministro una nota, a firma del presidente Ugo Rossi, in cui viene illustrata la posizione della Provincia di Trento in merito alla gestione dei grandi carnivori.

 

Nel corso della cerimonia i forestali, a vent'anni dall'ultima volta, hanno invece offerto l'olio per la lampada del Santo, che rimane accesa tutto l'anno.

 

"Essere forestali - conclude Dallapiccola - significa sentire dentro il bene per il patrimonio collettivo. L'ambiente si protegge stando tutti dalla stessa parte".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 ottobre - 20:24

Recentemente la Pat ha modificato i criteri dell'isolamento della classe: 2 alunni per il primo ciclo dell'infanzia, 1 studente negli istituti superiori. I pediatri: "Sono decisioni politiche. I minorenni sono spesso asintomatici e pauci-sintomatici e questo è rassicurante dal punto di vista del decorso della malattia, ma comunque c'è un fattore di rischio legato alla contagiosità che poi può arrivare in famiglia"

27 ottobre - 20:09

Tra i nuovi contagiati, 146 persone presentano sintomi, 3 casi sono ricondotti alla fascia d'età 0-5 anni, 15 positivi invece tra 6-15 anni, mentre 30 infezioni riguardano gli over 70 anni. Ci sono inoltre 33 nuovi casi tra bambini e ragazzi in età scolare

27 ottobre - 20:00

Il presidente Conte ha fatto il punto sul suo dpcm e sul nuovo decreto che accompagna le misure restrittive con molte risorse economiche di sostegno per chi è costretto a ridurre o chiudere la propria attività. Gualtieri: ''Abbiamo scelto le modalità più rapide di ristoro. Il contributo a fondo perduto sarà erogato automaticamente alle oltre 300.000 aziende che lo avevano avuto in precedenza e quindi contiamo per metà di novembre di aver fatto tutti i bonifici''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato