Contenuto sponsorizzato

Dopo l'incidente finisce in ospedale e dalle radiografie si scopre che trasporta ovuli di droga nell'intestino

Dopo l'incidente, la denuncia, nei guai un 26enne. I Carabinieri sono stati subito avvisati e l'equivalente di mezzo etto di hashish è stato espulso e poi sequestrato

Pubblicato il - 28 marzo 2018 - 18:11

ROVERETO. Fa un incidente, finisce in ospedale, gli fanno le radiografie e scoprono che trasporta ovuli di droga nell'intestino. E alla fine la denuncia alla Procura della Repubblica. Peggio di così non poteva andare al 26enne di Padova che domenica scorda si è schiantato con la macchina contro un albero in corso Rosmini.

 

Anzi, peggio poteva andare se gli ovuli con mezzo etto di hashish si fossero rotti nell'impatto, Ma così non è stato: nell'incidente avvenuto nel tardo pomeriggio sull'automobile viaggiavano in quattro, lui era seduto dietro. L'autista ha centrato il fusto della pianta, illesi i viaggiatori sui sedili anteriori ma qualche botta per quelli seduti su quello posteriore. 

 

E' finito all'ospedale e in pronto soccorso la scoperta. Quando il medico ha visionato le radiografie ha visto cinque ovuli nel tratto intestinale. Gli ovuli sono stati sequestrati dopo che il ragazzo li ha espulsi davanti agli occhi dei Carabinieri, subito avvisati dai sanitari.

 

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
altra montagna
17 giugno - 19:00
L’infelice affermazione di Paolo Roccatagliata, consigliere di Municipio 2 di Fratelli d'Italia a Milano, è figlia di un [...]
Montagna
18 giugno - 08:50
Il racconto dei soccorritori: "Ogni due settimane saliamo al bivacco Günther Messner, sotto la Gran Vedretta, per pulirlo. Così chi [...]
Montagna
18 giugno - 10:40
I due avevano seguito una traccia errata, operazioni di avvicinamento rese difficili dalla nebbia
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato