Contenuto sponsorizzato

E' morto nella notte Silvestro Brugnara. Ieri era stato avvolto dalle fiamme mentre bruciava sterpaglie

Aveva 88 anni di Ceola di Giovo. Ieri si trovava in campagna ed aveva accesso un fuoco. Le fiamme lo hanno avvolto. Era stato trasportato in condizioni disperate con ustioni molto gravi in rianimazione all'ospedale Santa Chiara

Pubblicato il - 29 novembre 2018 - 09:28

TRENTO. E' morto nella notte Silvestro Brugnara, il contadino di 88 anni che ieri era rimasto gravemente ustionato in un terribile incidente nella campagna della Val di Cembra.

 

L'uomo voleva fare un po' di pulizia tra le vigne e per questo ha acceso un fuoco per bruciare le sterpaglie. Ad un certo punto, però, non è più riuscito a contenere le fiamme che lo hanno avvolto.

 

Un vicino ha sentito delle urla disperate di dolore e si è avvicinato per capire quanto fosse successo.

 

Appena ha visto l'88enne circondato dal fuoco ha lanciato l'allarme e si è precipitato per fornire un primo aiuto cercando di togliere la giacca all'anziano e provando a spegnere il fuoco.

 

L'88enne è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento. Le sue condizioni, con le ustioni riportate dopo l'incidente, erano però gravissime e non ce l'ha fatta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 15:26

Domani scadrà la proroga fatta nei mesi scorsi da parte della Provincia per i posti invernali e extra nei dormitori affinché le persone, con l'emergenza coronavirus, non siano abbandonate in strada. Ora, però, il rischio è che 160 persone non abbiano più un posto dove dormire. La mobilitazione dell'assemblea Antirazzista in piazza Duomo a Trento 

30 maggio - 12:02

L’inseguimento è avvenuto sulla montagna di Mortaso, in località Zeller, in Val Rendena, pochi giorni fa ed il relativo video aveva trovato ampia diffusione in rete, suscitando numerosissime, comprensibili, reazioni indignate. Il Corpo Forestale Trentino ribadisce l’indicazione di non inseguire assolutamente la fauna selvatica

30 maggio - 15:22

E' successo nella mattinata di oggi a Bassano del Grappa. Il rumore dello sparo ha allertato tutti i colleghi che si trovavano nell'edificio. Sul posto si sono portati immediatamente i soccorsi sanitari ma per il poliziotto non c'era più nulla da fare 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato