Contenuto sponsorizzato

E' Walter Calchera il fungaiolo che ha perso la vita per un malore

L'incidente è avvenuto questa mattina intorno alle 8.15. La figlia ha lanciato immediatamente l'allarme, ma i tentativi di rianimarlo sono stati vani

Pubblicato il - 20 settembre 2018 - 13:49

SCURELLE. E' Walter Calchera la vittima del malore di questa mattina nei boschi della Val Campelle, poco lontano dalla località Ponte Conseria.

 

E' successo intorno alle 8.15, quando Calchera, classe 1956 di Levico, ha perso la vita davanti agli occhi della figlia.

 

L'uomo di 62 anni era uscito per cercare funghi, quando ha accusato un malore e si è accasciato a terra.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono subito portati i gli uomini del Soccorso alpino dell'area Trentino Orientale, i vigili del fuoco di zona e l'elicottero.

 

L'equipe medica ha avviato le manovre per rianimare Calchera.

 

Dopo diversi tentativi il personale sanitario non ha però potuto far altro che constatare il decesso dell'uomo. Fatale il malore.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.18 del 22 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 ottobre - 19:47

Primo bilancio di queste elezioni. Il Partito democratico è riuscito nell'impresa di prendere solo 1 punto percentuale in più degli ex amici del Partito autonomista, pur avendo il candidato presidente. Sono riusciti ad azzoppare gli alleati e a confermare solo consiglieri uscenti. Quale futuro? Intanto esulta Tonina mentre per Degasperi è un flop

22 ottobre - 18:12

Claudio Cia entra per il rotto della cuffia, Bezzi, invece, resta escluso. Futura fa due consiglieri come Civica Trentina. Exploit di Tonina con Pt

22 ottobre - 16:43

Crollano Pd e Upt. Tra i grandi delusi anche il Movimento 5 stelle che non arriva nemmeno in doppia cifra. Le Stelle alpine chiudono al terzo posto. Fuori Antonella Valer, Mauro Ottobre e Roberto De Laurentis

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato