Contenuto sponsorizzato

Esce di pista e sbatte contro rocce e alberi, grave uno sciatore di Sant'Orsola

L'incidente è avvenuto poco dopo mezzogiorno. L'uomo di 48 anni è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Pubblicato il - 20 January 2018 - 17:23

PANAROTTA. Uno sciatore è rimasto coinvolto in gravissimo incidente sulle piste della Panarotta. E' successo poco dopo mezzogiorno, quando l'uomo di Sant'Orsola di 48 anni prima ha perso il controllo degli sci e quindi è finito fuori pista.

 

L'uomo, un poliziotto, è ruzzolato per oltre dieci metri e ha riportato numerose ferite, anche alla testa, dopo aver sbattuto contro rocce e alberi. Immediato l'allarme lanciata dalla famiglia e sul posto si sono portati gli addetti pista, il soccorso, compreso l'elicottero, e le forze dell'ordine per ricostruire dinamica e cause dell'incidente.

 

Lo sciatore è stato stabilizzato sul posto prima del trasporto in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 March - 09:49

"Abbiamo una sede di 500 metri quadri coperti e un parcheggio privato di 18 posti auto con altri parcheggi vicini” ha spiegato l'Imam Aboulkheir Breigheche. Yassine Lafram, presidente dell'Unione delle Comunità Islamiche del nostro Paese: “Con grande sensibilità per il tema della sanità pubblica e un grande senso di appartenenza siamo disponibili a dare il nostro contributo per uscire tutti insieme al più presto da questa situazione”

07 March - 05:01

I sindacati Cgil, Cisl e Uil: "Chi chiedeva trasparenza e azioni concrete per contenere il contagio veniva accusato, mentre in realtà voleva solo preservare il territorio. Com'è che diceva il presidente Maurizio Fugatti? 'E poi si tira la riga e si vede il risultato'. Eccolo purtroppo". Zanella (Futura): "Giudizio impietoso. E non interessa del personale al collasso, mica c'è lui a riorganizzare e farsi turni massacranti"

07 March - 09:13

Secondo una prima ricostruzione l’auto, una Fiat Panda, guidata dal 35enne ha accidentalmente invaso la corsia opposta proprio mentre stava sopraggiungendo il furgone guidato dal fratello Manuel. L’impatto è stato terribile, nell’incidente ha perso la vita Amos Dalla Verde

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato