Contenuto sponsorizzato

Esce di strada e finisce appeso ad una pianta sopra ad un burrone. Paura per un biker

Momenti di paura questa mattina per un biker che stava percorrendo il percorso che scende da Baita Segala e che si dirige verso Passo Guil

Pubblicato il - 25 giugno 2018 - 13:50

RIVA DEL GARDA. Momenti di paura questa mattina per un biker che stava percorrendo il percorso che scende da Baita Segala e che si dirige verso Passo Guil.

 

L'uomo, per cause ancora da accertare, è uscito di strada finendo poi appeso ad una pianta. Una situazione molto pericolosa perché sotto di lui c'era un dirupo. Mantenendo la calma è comunque riuscito a chiamare il 112 che a sua volta  ha fatto poi intervenire gli uomini del soccorso alpino dell'area operativa del Trentino meridionale.

 

Questi, grazie anche al supporto dell'elicottero sono riusciti a recuperare il bikes con il verricello e portalo poi in salvo a valle.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 05:01

C'è voluta una richiesta di accesso agli atti dell'ex assessore Michele Dallapiccola per avere quelle conferme in più, che la Provincia fin dal primo momento non ha voluto comunicare: "Da veterinario alcuni aspetti nella relazione non mi convincono: farò delle interrogazioni". Intanto sulla vicenda è silenzio da piazza Dante

19 novembre - 08:27

Tantissimi i "Grazie" arrivati in questi giorni sia in Trentino che in Alto Adige per il lavoro che stanno portando avanti da ormai tre giorni senza sosta i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato