Contenuto sponsorizzato

Esce di strada e finisce con l'auto in una scarpata, ferita una donna

I vigili del fuoco portano in salvo una donna, ma le operazioni di recupero del mezzo sono complicate dalla rottura del verricello

Di Luca Pianesi - 27 febbraio 2018 - 19:36

CALCERANICA. Una donna è stata coinvolta questo pomeriggio in un incidente lungo la strada tra Bosentino e Calceranica. La sua auto è uscita di strada finendo in una scarpata. Secondo le prime informazioni l'uscita di strada sarebbe stata causata da un malore

 

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco volontari di Bosentino, Calceranica, Caldonazzo e il corpo permanente di Trento.

 

 

L'auto è caduta per diversi metri in mezzo agli alberi. Vista la situazione è stato fatto intervenire anche l'elisoccorso che però si è deciso di far rientrare essendo le condizioni della donna non gravi.

 

Dopo essere riusciti a portare la donna in salvo fuori dall'auto mediante l'utilizzo delle pinze idrauliche, i vigili del fuoco sono intervenuti con la motosega anche per liberare l'auto incastrata fra gli alberi. Si stanno incontrando alcune difficoltà per il recupero del mezzo. Durante le diverse manovre, infatti, il verricello dei vigili del fuoco si è spezzato e l'auto è precipitata per alcuni metri più in basso. Alla fine i pompieri sono riusciti comunque a completare il recupero dei veicolo senza riscontrare ulteriori intoppi.

 

La donna, in condizioni non gravi, è stata trasportata in ospedale. Sul posto i carabinieri di Vigolo Vattaro, di Caldonazzo e la Polizia Locale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 novembre - 04:01

I contagi all'interno delle Case di Riposo sono più diffusi rispetto la prima ondata anche se, in alcuni casi, con conseguenze meno gravi. Tra le criticità più sentite c'è la mancanza di personale. "Lo stiamo cercando anche fuori regione ma è molto difficile" spiega Francesca Parolari di Upipa. Massima attenzione anche sulle nuove strutture che da Rsa di transizione diventano Rsa Covid: "Non tutti possono offrire standard come quella di Volano soprattutto per la predisposizione dell'ossigeno"

29 novembre - 20:27

Sono 448 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 44 pazienti sono in terapia intensiva e 55 in alta intensità. Sono stati trovati 265 positivi a fronte dell'analisi di 3.695 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 7,2%

29 novembre - 17:22
Sono stati analizzati 3.695 tamponi, 265 i test risultati positivi. Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 7,2%. Altri 12 decessi, il bilancio è di 236 morti in questa seconda ondata
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato