Contenuto sponsorizzato

Fa i biscotti in casa e li porta alla festa di matrimonio, 8 intossicati

E' successo a Brenzone ieri sera ad otto persone che si trovavano sul posto per una festa di nozze. Avviate le indagini dei carabinieri

Foto archivio
Pubblicato il - 09 settembre 2018 - 14:05

VERONA. Una festa di matrimonio con un fine serata inatteso. E' successo a otto persone provenienti dall'Alto Adige che si trovavano a Malcesine per una festa di nozze.

 

Alla serata erano presenti una trentina di partecipanti e ad un certo punto alcuni si sono spostati in un bar di Brenzone dove, poco dopo, 8 di loro hanno accusato malori di vario tipo. I malcapitati sono stati soccorsi dai sanitari giunti sul posto con due automediche e 4 ambulanze e portati negli ospedali di Peschiera e Villafranca per sospetta intossicazione dopo aver mangiato dei biscotti fatti in casa.

 

Cinque sono già stati dimessi per gli altri i medici hanno consigliato alcune ore di osservazione.

 

I carabinieri hanno avviato immediatamente le indagini. L'intossicazione si presume possa essere derivata dai biscotti che uno degli ospiti aveva preparato a casa e portato al matrimonio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 06:01

E questa emergenza Covid-19 ha portato in luce pregi e difetti della Dad. Una professoressa: "Stabilizzarsi tramite il concorso? In Trentino sembra che non sia possibile". La sindacalista Cinzia Mazzacca: "A rischio la continuità didattica in molte scuole della nostra provincia, un docente potrebbe trasferirsi in un altro territorio"

26 maggio - 19:39

Ci sono 5.412 casi e 465 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 703 (tutti letti da Apss) per un rapporto contagi/tampone a 1,70%. Ci sono 4 nuovi positivi a Trento, 1 a Novella

26 maggio - 19:37

Per il Tirolo il problema per la riapertura dei confini è la Lombardia? La replica di Fugatti: “Non capiamo perché i tedeschi possano arrivare attraverso il corridoio austriaco ma non possano arrivare gli austriaci, questo è difficile da spiegare al mondo economico trentino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato