Contenuto sponsorizzato

Fermate due persone per il colpo al bancomat. I carabinieri sulle tracce di un terzo uomo in fuga nei boschi

La scorsa notte il colpo allo sportello della filiale della cassa Rurale della Val di Non. Subito predisposti i posti di blocco. In mattinata il fermo dei due e le ricerche continuano per il complice

Pubblicato il - 12 ottobre 2018 - 13:23

CLES. Già fermate due persone per il colpo di questa notte alla Cassa Rurale della Val di Non. I carabinieri di Cles, che subito dopo l'esplosione del bancomat della filiale di Vigo di Ton hanno predisposto posti di blocco lungo le principali arterie, sarebbero sulle tracce anche del terzo uomo, fuggito nei boschi per far perdere le sue tracce.

 

Dal bancomat, che è stato divelto verso le 3 del mattino, sono stati prelevati 30 mila euro. L'allarme ha subito attivato l'intervento dei militari che hanno immediatamente presidiato a sud la Rocchetta e a nord le strade che salgono la valle. Le indagini sono ancora in corso e nelle prossime ore si avranno maggiori dettagli.

 

Le persone fermate, più il terzo in fuga, potrebbero essere coinvolte anche negli altri colpi messi a segno nelle scorse settimane sempre con lo stesso metodo, attraverso le incursioni sugli sportelli esterni di filiali di piccoli paesi trentini. 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.18 del 22 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 12:57

Il sindaco, alle prese con il rimpasto dopo le elezioni provinciali, perde la presidente del Consiglio passata in Provincia e Andrea Robol, dimessosi e rimasto fuori dai giochi. La Lega primo partito nel Comune di Trento, Futura il terzo e il Pd dimezza il consenso

23 ottobre - 06:01

Il miglior risultato del Movimento 5 stelle in Alto Garda e Ledro. In Alta Valsugana Primon batte Autonomia Dinamica. In Valsugana e Tesino voto a senso unico. Il Moviment Ladin unico avversario del centrodestra in Val di Fassa

23 ottobre - 12:03

E' successo intorno alle 7.20 in Val Pusteria all'altezza della galleria di San Lorenzo di Sebato. Vani i soccorsi, troppo gravi le ferite riportate dall'uomo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato