Contenuto sponsorizzato

Gavettoni di acqua e candeggina contro i vicini, revocato il porto d'armi a un uomo accusato di atti persecutori

Il capofamiglia raggiunto dal provvedimento si è rivolto al Tar che però ha respinto il ricorso. Per i giudici amministrativi non si tratta di liti tra vicinato ma di "molestie integranti atti persecutori"

Pubblicato il - 01 November 2018 - 10:43

TRENTO. Litigiosi e molesti con i vicini? La questura revoca il porto d'armi. Non per punizione, ma per prevenzione. La decisione, contro cui è stato depositato un ricorso, è stata confermata dai giudici del Tar. Il ricorso è stato respinto perché le autorità di Pubblica sicurezza hanno agito correttamente. Nemmeno il ricorso contro l'ammonimento è stato accolto: sembra proprio che le molestie siano ben documentate.

 

Agli atti c'è l'episodio di un lancio di cibo contro i figli della famiglia vessata, e poi gavettoni d'acqua contente candeggina. E ancora: la macchina messa in modo da impedire il parcheggio a quella dei vicini e persino un tentativo di investimento. Contro questo fatto è stato depositato un video che lo smentirebbe, ma la copia non è quella originale ed è stato rigettato.

 

Niente da fare, il Tar ha deciso così: no al porto d'armi quando si è di fronte a "molestie integranti atti persecutori". La famiglia di origine rumena, terrorizzata dai vicini litigiosi, potrà ora stare più serena

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 2 agosto 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
03 agosto - 17:10
Il Cai Veneto non lo mette in dubbio: il Green Pass rappresenta uno strumento utilissimo nella strategia di contenimento della diffusione del [...]
Cronaca
03 agosto - 20:15
Lo scontro è avvenuto al termine del cavalcavia di Ravina in direzione nord a Trento
Cronaca
03 agosto - 17:05
Le precipitazioni più abbondanti interesseranno i settori occidentali e saranno concentrate sui rilievi. La fase più intensa si avrà tra il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato