Contenuto sponsorizzato

Grave frontale, dal forte impatto un'auto si solleva e finisce con le ruote anteriori sul muretto. Strada bloccata per ore

E' successo sulla strada che da Comano Terme scende a Sarche. Due i feriti, i conducenti soccorsi dall'elicottero sanitario e trasportati in ospedale. Altre foto all'interno

Pubblicato il - 18 ottobre 2018 - 15:46

COMANO TERME. Il tremendo impatto verso le 13.30, sulla strada che scende verso le Sarche dall'abitato di Comano. Un frontale che ha coinvolto che dalla violenza ha sollevato una delle due automobili posizionando la parte posteriore sul muretto che delimita la carreggiata. 

 

Due i feriti, subito soccorsi dalla Croce Rossa di Comano e l'ambulanza inviata velocemente dall'ospedale di Tione. Ma la centrale del Numero Unico di Emergenza, considerata la gravità della situazione, ha deciso di inviare sul posto anche l'elicottero sanitario con a bordo i medici rianimatori.

 

Sul posto anche i Vigili del fuoco di Lasino e Bleggio inferiore, oltre ai Permanenti di Trento che sono arrivati in ausilio ai colleghi per aiutarli nell'estrazione dei feriti dalle lamiere. Una volta stabilizzati dall'intervento dei sanitari, i due feriti sono stati trasportati in codice rosso all'ospedale. 

 

La strada è stata chiusa in entrambe le direzioni dall'ora dell'impatto fino alle 15 per permettere i soccorsi. Dopo le operazioni di ripristino della sede stradale il tratto è stato aperto. Gravi disagi per la circolazione veicolare.  

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 gennaio - 18:54

Il governatore in vista ad Ala attacca la precedente amministrazione provinciale: "Sono stati inconcludenti. Qui ognuno deve prendersi le proprie responsabilità, noi ci prenderemo le nostre, ma i cittadini non possono correre simili rischi"

20 gennaio - 16:00

L'assessora preoccupata dal fatto che nel 2017 gli aborti in Trentino sono stati 703 mentre nel 2016 erano stati 684. Una minima crescita su base annuale che, ovviamente, ai fini statistici non ha valore mentre il dato resta comunque il secondo più basso di sempre. Nel 2007 erano quasi 1.300

20 gennaio - 19:07

L'allarme è stato lanciato intorno alle 15 dal padre. Il 43enne si trovava da solo in escursione. La macchina dei soccorsi subito in azione, ma per l'uomo non c'è stato nulla da fare

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato