Contenuto sponsorizzato

Grave incendio nella notte a Merano. Otto persone, di cui tre bambini, finiscono in ospedale

E' successo in tarda serata in località Sinigo. Tra gli intossicati dai fumi anche i vicini di casa. Le operazioni di spegnimento si sono protratte fino alla mattina. FOTO all'interno

Pubblicato il - 21 settembre 2018 - 09:47

MERANO. L'allarme è partito verso le 22.40 e i vigili del fuoco sono accorsi immediatamente. Un incendio stava devastando un appartamento a Merano, nella frazione di Sinigo. I pompieri hanno subito circoscritto le fiamme ma i fumi del rogo hanno invaso tutto l'edificio.

 

Otto i feriti, anche se non risultano gravi. Si tratta di intossicazioni provocate dalle esalazioni. Oltre al proprietario dell'appartamento, sono finiti in ospedale anche i vicini, quattro adulti e tre bambini

 

Incendio a Merano, in otto all'ospedale

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono intervenuti i carabinieri e i mezzi della croce bianca. Le operazioni di spegnimento, bonifica dell'area e messa in sicurezza si sono protratte fino alla mattina. Ingenti i danni all'edificio

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 15:37

L’ultimo esemplare radiocollarato è una femmina, ribattezzata “Cimbra”, con la sua cattura sarà possibile acquisire dati che serviranno a evitare le predazioni sugli animali domestici. Gli esperti: “Se si vogliono trovare soluzioni ci si deve attenere ai fatti evitando il sensazionalismo. Progetto replicabile? Sì, in tutto l’arco alpino, anche nei confronti degli orsi”

01 dicembre - 12:50

Tra le zone principali dello spaccio piazza Dante e piazza della Portela, l'operazione dei Carabinieri all'alba con le unità cinofile e gli elicotteri. Coinvolti tunisini, italiani e marocchini uniti da un modello organizzativo costituito da un vincolo gerarchico. Lo spaccio anche a Rovereto, Pergine, Riva del Garda e Arco 

01 dicembre - 13:30

La foto è stata pubblicata sul gruppo Facebook "S0S 47 Valsugana", il pericoloso episodio è avvenuto all'altezza di Cirè nelle scorse ore 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato