Contenuto sponsorizzato

Grave incidente nella galleria di Laives, nell'impatto muore una persona

E' successo verso le 6.30, uno scontro tra un'auto e un mezzo pesante. Disagi al traffico

Pubblicato il - 08 novembre 2018 - 08:58

LAIVES. Grave incidente all'alba di questa mattina all'interno della galleria di Laives. Verso le 6.30 si sono scontrati un'auto e un mezzo pesante. I soccorsi si sono subito mobilitati, con ambulanze e vigili del fuoco che hanno raggiunto in pochi minuti il luogo dell'incidente.

 

L'impatto frontale ha però accartocciato le lamiere dell'automobile intrappolando una persona all'interno. Inutili i tentativi di rianimazione, la persona ha perso la vita in seguito al violento impatto. Una seconda persona, coinvolta nell'incidente, è stata portata urgentemente all'ospedale di Bolzano.

 

Le foto del tragico incidente nella galleria di Laives

La galleria è rimasta bloccata per lungo tempo, per permettere i soccorsi e la pulizia della sede stradale. Gravi disagi al traffico che è stato deviato sulle vie secondarie.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 aprile - 06:01

Magari sono studenti "fuori corso", ma sembra che ognuno abbia il suo compito, c'è quello che gestisce e controlla dall'esterno, un palo all'interno per monitorare gli spostamenti degli uomini della sicurezza e quindi solitamente in cortile ecco il mercato, si contratta e acquista

25 aprile - 19:42

Se le opposizioni politiche sono subito intervenute per manifestare un grande sconcerto per il taglio da 5 milioni di euro, le associazioni sono uscite frastornate nel leggere il provvedimento. "Non vogliamo fare polemica - dice Anzi - ma la richiesta è quella di confrontarsi con l'assessore e il servizio perché la delibera lascia ancora molti aspetti da chiarire

25 aprile - 13:32

Oggi è il 25 aprile e Salvini si è dimostrato ancora una volta ambiguo rispetto a questa ricorrenza dando, in questo modo un segnale al suo popolo e alla sua classe dirigente che continua a ritenerlo infallibile nonostante le continue retromarce (dal numero di immigrati clandestini all'aumento delle accise). Addirittura consigliere provinciali si fanno le foto con a fianco la sua immagine come fosse una guida spirituale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato