Contenuto sponsorizzato

I pompieri si calano dall'alto per salvare la persona chiusa in casa

E' successo nel primo pomeriggio a Gardolo. I vigili del fuoco di zona sono ricorsi alle tecniche speleo alpino fluviali per raggiungere l'appartamento e liberare la persona chiusa all'interno

Pubblicato il - 08 novembre 2018 - 17:11

GARDOLO. Intervento particolare nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 8 novembre, in quel di Gardolo.

 

E' arrivata la chiamata alla Centrale unica di emergenza per un'apertura porta con persona chiusa all'interno. 

 

Sul posto si sono subito portati i vigili del fuoco di Gardolo.

 

Impossibilitati ad aprire la porta chiusa dall'interno e bloccata, i pompieri sono dovuti ricorrere alle tecniche Saf-speleo alpino fluviale per portare a termine l'operazione di soccorso.

 

I soccorsi sono saliti sul tetto dell'abitazione e dopo aver messo tutto in sicurezza e predisposto l'attrezzatura, si sono calati dall'alto, fino a raggiungere il piano dell'appartamento.

 

A quel punto i vigili del fuoco sono riusciti a entrare nella casa dalla finestra.

 

Una volta all'interno si sono assicurati delle condizioni della persona presente nell'abitazione.

 

Terminate le verifiche del caso, i pompieri sono riusciti ad aprire la porta dall'interno e liberare la persona per concludere l'intervento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 16:35

Il massimo rappresentante della Lega in Trentino, colui che è presidente del partito di governo in provincia commenta sui social che con Ianeselli a sindaco di Trento la città è caduta in basso e poi sotterra il livello della discussione con questo commento rivolto a Rossella, una utente che si è azzardata a commentare quanto da lui postato

23 settembre - 13:28

Sia a Mezzocorona che a Mezzolombardo si è avuta la riconferma del sindaco uscente. Mattia Hauser vince con il 90%, mentre Girardi ottiene il 78,23%. Cristina Stefani la più votata a Mezzocorona, Michele Dalfovo a Mezzolombardo

23 settembre - 15:56

Una sfida combattuta voto su voto a Villa Lagarina che si è replicata anche per quanto riguarda le preferenze, con il giovane candidato Jacopo Cont (167 preferenze) superato di un soffio dal direttore della cooperativa Ecoopera Luca Laffi (172 preferenze)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato