Contenuto sponsorizzato

I pompieri si calano dall'alto per salvare la persona chiusa in casa

E' successo nel primo pomeriggio a Gardolo. I vigili del fuoco di zona sono ricorsi alle tecniche speleo alpino fluviali per raggiungere l'appartamento e liberare la persona chiusa all'interno

Pubblicato il - 08 November 2018 - 17:11

GARDOLO. Intervento particolare nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 8 novembre, in quel di Gardolo.

 

E' arrivata la chiamata alla Centrale unica di emergenza per un'apertura porta con persona chiusa all'interno. 

 

Sul posto si sono subito portati i vigili del fuoco di Gardolo.

 

Impossibilitati ad aprire la porta chiusa dall'interno e bloccata, i pompieri sono dovuti ricorrere alle tecniche Saf-speleo alpino fluviale per portare a termine l'operazione di soccorso.

 

I soccorsi sono saliti sul tetto dell'abitazione e dopo aver messo tutto in sicurezza e predisposto l'attrezzatura, si sono calati dall'alto, fino a raggiungere il piano dell'appartamento.

 

A quel punto i vigili del fuoco sono riusciti a entrare nella casa dalla finestra.

 

Una volta all'interno si sono assicurati delle condizioni della persona presente nell'abitazione.

 

Terminate le verifiche del caso, i pompieri sono riusciti ad aprire la porta dall'interno e liberare la persona per concludere l'intervento.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 January - 05:01

L’anomalia dei tamponi molecolari: con una parità quasi perfetta dei test eseguiti (13.892 a Trento, 13.764 a Bolzano) i positivi rilevati dall’Alto Adige sono il triplo di quelli trentini dove, in 10 giorni, si dichiarano appena 567 contagi. Dai casi fantasma ai macroscopici errori dell’Iss (che dovrebbe controllare le Regioni), pare impossibile avere un quadro puntuale dell’evoluzione epidemiologica

16 January - 19:05

L’ultimo Dpcm non vieta espressamente di trasferirsi verso le seconde case e secondo fonti del Governo questo basta per garantire la possibilità di raggiungerle, anche quelle che si trovano fuori Regione. Eppure al numero verde vengono fornite risposte contraddittorie

17 January - 07:40

Nel 2018 la scoperta della malattia. Un tumore contro il quale ha lottato con tutte le sue forze. Nelle scorse ore però la brutta notizia. Luciano Anesi si è spento all'hospice di Mori

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato