Contenuto sponsorizzato

Incendio nella notte sul monte Rocchetta, Vigili del fuoco in azione

La segnalazione verso la mezzanotte, l'intervento dei pompieri di Riva del garda alle prime luci dell'alba con il supporto dell'elicottero dei Permanenti di Trento. GUARDA LE FOTO all'interno

Pubblicato il - 25 settembre 2018 - 10:03

TRENTO. Un incendio boschivo sul monte Rocchetta a quota 1.300 metri nei pressi della cima Sat, questo l'allarme che ha raggiunto i Vigili del fuoco di Riva del Garda. Le prime segnalazioni sono arrivate in caserma verso la mezzanotte e da subito i pompieri hanno monitorato la situazione osservando da lontano la zona fino alle 3 della notte. Poi alle prime luci dell'alba l'intervento.

 

Visto che la situazione si poteva definire pressoché stabile e che la zona non era né facilmente né velocemente raggiungibile a piedi in sicurezza durante il buio, si è optato per utilizzare l'elicottero sia per trasportare il personale in quota che per effettuare i lanci con la benna 'bambi'.

 

Incendio boschivo sul monte Rocchetta

Poco prima della 7 il trasporto in quota, con i vigili che si sono stati divisi in due squadre. La prima ha approntato e riempito il vascone fisso di pescaggio posto circa a quota 600 metri che fa parte del sistema antincendio del monte Rocchetta. La seconda è stata trasportata alla piazzola di cima Sat per poi raggiungere a piedi la zona dell'evento che si trovava sul sentiero per la bocca dei Concolì.

 

La zona interessata dalle fiamme è di circa 200 mq. L'intervento ha richiesto circa un'ora e mezza di lavoro grazie al supporto dell'elicottero del nucleo dei Vigili del fuoco Permanenti di Trento. Si indaga sulle cause che potrebbero essere anche di origine dolosa. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato