Contenuto sponsorizzato

Incredibile contromano, frontale alla rotonda di via Brennero

Un'auto è entrata dalla corsia di uscita in rotatoria e si è scontrata con una jeep dell'Esercito

Pubblicato il - 14 febbraio 2018 - 16:24

TRENTO. Un clamoroso contromano in via Brennero all'altezza della rotonda che porta poi verso il Bren Center e davanti all'Md. E forse l'auto in questione stava uscendo proprio dal supermercato: si spiegherebbe solo in questo modo, l'incredibile manovra che ha poi causato un piccolo frontale contro una jeep dell'Esercito che stava uscendo dalla rotonda in direzione Trento.

 

L'incidente è avvenuto poco prima le 16. La Seat nera si è presentata all'uscita della rotatoria a due corsie che imbocca via Brennero in senso opposto a quello di marcia. Per la jeep che proveniva da Nord e stava completando la manovra di accesso alla strada è stato quasi impossibile evitare l'impatto anche perché la rotonda a due corsie ha un traffico spesso caotico. 

 

 

Fortunatamente non si è verificata nessuna conseguenza grave e non ci sono stati feriti. Qualche disagio, invece, al traffico essendo quello uno snodo cruciale per la viabilità in accesso alla città. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 settembre - 19:28

Elisa Filippi, renziana doc, oggi ha spiegato di non avere dichiarazioni da fare. Tra i possibili parlamentari pronti a seguire Renzi salta fuori anche il nome della senatrice Conzatti di Forza Italia. Intanto c'è attesa per l'appuntamento di giovedì a Trento con il vicepresidente alla Camera Ettore Rosato (pronto a seguire Renzi)  

17 settembre - 14:15

Dura interrogazione dell'ex assessore del Pd, il quale interviene sulla querelle della rinuncia di 1 milione di euro, anche di provenienza europea, da parte della Provincia a trazione Lega. Le risorse destinate per progetti di integrazione, ora piazza Dante dovrebbe restituire il 60% già anticipato dallo Stato

17 settembre - 12:13

La segretaria del Partito democratico Trentino ha fatto sapere che non prenderà parte all'incontro che si terrà giovedì nel capoluogo con il vicepresidente della Camera Ettore Rosato: "Sarebbe avvallare la scissione''. Per Maestri "Gli elettori del Pd hanno chiesto unità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato