Contenuto sponsorizzato

Investe col pullman un'anziana che muore per le ferite riportate. Indagato per omicidio colposo autista di azienda trentina

Il mezzo stava facendo manovra a Sirmione quando ha investito una signora rompendole una gamba e lesionandole l'altra. La donna è morta il giorno dopo

Pubblicato il - 25 agosto 2018 - 13:54

SIRMIONE. Sarà indagato per omicidio colposo l'autista dell'azienda di trasporti trentina che tre giorni fa, alla guida del suo mezzo, facendo manovra ha schiacciato una donna anziana poi morta per le ferite riportate. I fatti si sono svolti a Sirmione tre giorni fa, il 22 agosto. Intorno alle 16 la donna, una turista tedesca di 75 anni, stava attraversando il parcheggio Monte Baldo di viale Marconi quando è passata vicino al pullman dell'azienda di noleggio pullman e minibus gran turismo trentina, che era in manovra.

 

Il mezzo era in movimento ma la donna, evidentemente, non si è accorta ed è stata colpita finendo sotto la ruota anteriore destra. Il peso del pullman le ha rotto una gamba e lesionato l'altra e da subito le condizioni della signora sono parse disperate. L'autista, 40 anni, ha subito cercato di liberare la donna e ha spostato il mezzo nel disperato tentativo di salvarla. Sul posto sono stati chiamati immediatamente i soccorsi con ambulanza, automedica ed elicottero sanitario.

 

La signora originaria di Bochum è stata, quindi, immobilizzata e trasportata in elicottero all'ospedale di Brescia mentre le forze dell'ordine hanno fatto i rilievi per accertare responsabilità e colpe. Un incidente terribile che circa 24 ore dopo il ricovero ha visto morire la donna. Troppo gravi le ferite riportate. Adesso l'autista del mezzo trentino dell'azienda che ha sede ad Andalo, dovrà rispondere di omicidio colposo. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 19:16

Ci sono 5.400 casi e 462 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 675 (315 letti da Apss e 360 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone a 0,15%

25 maggio - 19:16

Ci sono 5.400 casi e 462 decessi in Trentino per l'emergenza coronavirus. I tamponi analizzati sono stati 675 (315 letti da Apss e 360 da Fondazione Mach) per un rapporto contagi/tampone a 0,15%

25 maggio - 18:12
I tamponi analizzati sono stati 675 per un rapporto contagi/tampone che si attesta a 0,15%, il dato più basso da inizio epidemia. Un positivo nelle ultime 24 ore. Il Trentino si porta complessivamente a 5.400 casi e 462 decessi da inizio emergenza coronavirus
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato