Contenuto sponsorizzato

L'Esercito si incastra al tombone, i vigili del fuoco al lavoro per liberarlo

Il pullman militare si è incastrato sotto il tombone in via Fratelli Fontana in direzione dell'incrocio tra via Centa e via Segantini, poco prima delle 18 di questa sera

Pubblicato il - 13 May 2018 - 18:29

TRENTO. Fuoriprogramma per l'Esercito italiano. Il pullman militare si è incastrato sotto il tombone in via Fratelli Fontana in direzione dell'incrocio tra via Centa e via Segantini, poco prima delle 18 di questa sera.

 

Dopo l'arrivo del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, le Frecce Tricolori e la sfilata, è iniziato il rientro dei primi alpini. Tra le note negative, dopo la zattera finita contro i piloni sull'Adige, ecco il mezzo dell'esercito che si incastra sotto il tombone.

 

Il mezzo dei militari è più alto di quelli normali e il conducente ha sbagliato a calcolare le misure per restare incastrato appena all'ingresso del tunnel che conduce verso il semaforo per andare verso via Petrarca e via Segantini.

Oltre a carabinieri e polizia, sul posto si sono portati i vigili del fuoco permanenti, fortunatamente la sede è poco distante, per agevolare l'uscita del pullman attraverso l'utilizzo dell'autogru per trainare indietro il mezzo. 

 

Le operazioni sono ancora in corso, una volta liberato il pullman e dopo la valutazione di eventuali danni, il mezzo girerà le ruote e sceglierà un altro percorso.

 

Intanto l'Adunata prosegue lungo le vie di Trento. È previsto per le 19.30 la sfilata delle sezioni di Trentino e Alto Adige.

 

Nel frattempo sono stati attivati i bus a rinforzo delle linee ferroviarie della Valsugana e della Trento-Malé.

 

Gli utenti vengono accompagnati attraverso il sottopasso, dalla stazione a Corso Buonarroti, in attesa che l'area davanti alla stazione ferroviaria torni transitabile per i bus, in serata.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 February - 20:21

Sono 204 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 36 pazienti sono in terapia intensiva e 43 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 85 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

25 February - 20:46

L'allerta è stata lanciata intorno alle 19 sotto il rifugio Marchetti. La macchina dei soccorsi è entrata subito in azione per il timore che potessero esserci persone travolte e sommerse dalla neve

25 February - 19:34

L'allerta è scattata intorno alle 18.30 di oggi nella zona del lago Pudro a Madrano. Un'area di circa 13 ettari, occupata per la maggior parte da una torbiera e situata a circa 1 chilometro da Pergine. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato