Contenuto sponsorizzato

Lesioni a una gamba per un carabiniere e insulti per altri militari durante dei controlli

I fatti si sono svolti lunedì sera a Trento in due diverse operazioni d'identificazione

Pubblicato il - 11 settembre 2018 - 20:53

TRENTO. Insulti e botte per dei carabinieri in due diverse operazioni. E' successo lunedì sera a dei militari dell'Arma durante delle operazioni di controllo effettuate a Trento. Protagonisti delle azioni di resistenza due persone straniere.

 

Un 25enne romeno è stato fermato dai carabinieri per un'identificazione ma questo da subito ha opposto resistenza. Al tentativo di insistere dei militari si è scagliato contro di loro e nella colluttazione uno dei carabinieri ha riportato delle lesioni poi risultate guaribili in pochi giorni.

 

In un secondo caso un 34enne marocchino alla vista dei militari ha dapprima tentato la fuga e poi, una volta raggiunto ha prima opposto resistenza, poi ha insultato i carabinieri e infine si è rifiutato di fornire le proprie generalità, per risalire alle quali è stato necessario procedere alle operazioni di identificazione negli Uffici di via Barbacovi

 

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 settembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 06:01

Ha 22 anni ed è tra i più giovani candidati che si presenteranno per le elezioni del prossimo 21 ottobre. E' consigliere circoscrizionale a Villazzano. "Il rinnovamento in agraria è la lavorazione di profondità che libera terra nuova. Come per l'agricoltura, anche la politica ha bisogno di liberare 'terra nuova', ha bisogno di liberare nuove forze, nuove generazioni che sono al momento espulse da questo mondo"

23 settembre - 09:30

E' successo a Predazzo. A scoprire dell'inganno i parenti che hanno immediatamente denunciato quello che è successo

22 settembre - 21:06

L'operazione della polizia del Tirolo che ha visto finire nei guai 4 italiani

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato