Contenuto sponsorizzato

Lesioni a una gamba per un carabiniere e insulti per altri militari durante dei controlli

I fatti si sono svolti lunedì sera a Trento in due diverse operazioni d'identificazione

Pubblicato il - 11 settembre 2018 - 20:53

TRENTO. Insulti e botte per dei carabinieri in due diverse operazioni. E' successo lunedì sera a dei militari dell'Arma durante delle operazioni di controllo effettuate a Trento. Protagonisti delle azioni di resistenza due persone straniere.

 

Un 25enne romeno è stato fermato dai carabinieri per un'identificazione ma questo da subito ha opposto resistenza. Al tentativo di insistere dei militari si è scagliato contro di loro e nella colluttazione uno dei carabinieri ha riportato delle lesioni poi risultate guaribili in pochi giorni.

 

In un secondo caso un 34enne marocchino alla vista dei militari ha dapprima tentato la fuga e poi, una volta raggiunto ha prima opposto resistenza, poi ha insultato i carabinieri e infine si è rifiutato di fornire le proprie generalità, per risalire alle quali è stato necessario procedere alle operazioni di identificazione negli Uffici di via Barbacovi

 

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 febbraio - 19:01

Il video mostra chiaramente cosa pensava il consigliere leghista prima di diventare presidente e cioè che per un decennio tutti abbiano mentito sul ritorno del lupo in Trentino (pensiero confermato dalla parlamentare Cattoi pochi giorni fa). Ora che è alla guida della Pat ha accesso a documenti e studi e può parlare con quegli stessi dirigenti che definiva con una ''impostazione ideologica''. Interrogazione di Ugo Rossi ''al fine di meglio tutelare l’immagine dell’istituzione che rappresenta''

20 febbraio - 20:33

L'esponente di Civica Trentina diventerebbe vicepresidente ma nella maggioranza qualcuno vorrebbe negargli gli Enti locali. Sul fronte della giunta regionale, Kompatscher non sembra convinto di affidare all'esponente di Agire l'assessorato 'pesante' delle Politiche sociali

20 febbraio - 20:07

Ieri l'intervento dei carabinieri del Ros e dei carabinieri di Trento, ma anche gli agenti della Digos e della Direzione centrale della polizia di prevenzione hanno portato all'arresto di sette persone appartenenti ad una cellula anarco-insurrezionalista

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato