Contenuto sponsorizzato

Miracolo a Canazei, si lancia da oltre 2 mila metri e precipita in parapendio ma è illeso

L'incidente è avvenuto poco dopo le 11. Il parapendista ha perso il controllo per precipitare dopo il lancio da quota 2.382. Sul posto i vigili del fuoco volontari di Canazei

Pubblicato il - 12 giugno 2018 - 12:10

CANAZEI. Questa mattina poco dopo le 11 si è verificato un incidente in parapendio

 

Un uomo si è lanciato dal punto di lancio del Col dei Rossi, a quota 2.382 metri nella conca del Belvedere.

 

Una volta in volo per raggiungere il punto di atterraggio qualcosa è però andato storto

 

Il parapendista, forse tradito da un'errata manovra e anche dalle forti e incostanti raffiche di vento, ha perso il controllo del mezzo.

 

A quel punto è precipitato per finire il volo nei pressi dell'hotel Caminetto a Canazei.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanza e elicottero, oltre ai vigili del fuoco volontari di Canazei.

 

Nonostante la caduta, l'uomo è fortunatamente uscito praticamente illeso. Dopo essersi liberato dal parapendio ha raggiunto l'ambulanza sulle proprie gambe. Il parapendista è stato curato sul posto.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 febbraio - 19:20

La situazione si complica in Val di Cembra dove i contagi continuano a salire, soprattutto a Palù dove il 14 è coinciso con la ricorrenza del patrono. Si contano 79 nuovi casi a Trento e poi seguono Pergine, Arco, Lavis, Rovereto e Levico Terme 

28 febbraio - 20:11

Nel Comune di Giovo il rapporto contagi/residenti ha raggiunto il 3,3%, il sindaco non esclude l’entrata in vigore di misure più restrittive: Ci sono intere famiglie coinvolte, dove sia i genitori che i figli sono risultati positivi, forse ci sono un po’ meno anziani rispetto alle altre fasce d’età”

28 febbraio - 15:55

Il rapporto è doppio rispetto al livello medio nazionale e anche oggi si registrano 329 nuovi casi di cui 80 tra giovani in età scolare. In un giorno messe in quarantena ben 18 classi (venerdì erano 35 ieri 53)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato