Contenuto sponsorizzato

Nessuna notizia di Yassine e Yasmine, di 4 e 2 anni. La madre: ''Ti prego Jamel riportami i miei figli"

Continuano in tutta Italia le ricerche dell'uomo che sarebbe in viaggio con un furgone

Di gf - 25 aprile 2018 - 08:54

BOLZANO. Non si ha ancora nessun notizia sui piccoli Yassine e Yasmine, di 4 e 2 anni che il padre, Jamel Methenni, un cittadino tunisino di 33 anni, ha portato via domenica da Bolzano.

 

Continua a crescere la preoccupazione della madre, Rosa Mezzina, che dalle pagine dei giornali locali e in tv chiede aiuto ai cittadini per riavere i propri figli e si rivolge anche a Jamel tramite il programma "Chi l'ha visto?".

 

“Ti prego Jamel, i bambini hanno bisogno della mamma e tu lo sai bene, me lo hai sempre detto anche tu. Non possono stare lontani. Ti prego riportami i miei bambini a casa non voglio nient'altro. Sono la mia vita”.

 

 

Dalle informazioni che al momento si hanno, l'uomo sarebbe in viaggio con un furgone Ducato. Non avrebbe, però, i documenti dei bambini e questo renderebbe difficile l'espatrio.

Le ricerche da parte delle forze dell'ordine proseguono senza sosta in tutta Italia anche a seguito dell'attivazione del piano nazionale ricerche. Le foto del padre e dei due figli sono state diramate a tutte le forze dell'ordine e i controlli riguardano, ovviamente, anche porti, aeroporti e zona di frontiera.

 

Domenica il cellulare dell'uomo era stato localizzato per l'ultima volta nella zona di Verona, per poi essere spento. Una posizione poi confermata anche da una testimonianza raccolta dai carabinieri e considerata attendibile.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 dell'08 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 luglio - 13:11

L'assessore all'istruzione della Provincia di Trento si è distinto nelle ultime settimane per aver presenziato alle riaperture di tutte le scuole dell'infanzia possibili e immaginabili, con foto di lui in ogni posizione, e comunicati stampa al limite della propaganda. Il mondo della scuola resta tra quelli più trascurati dalla Giunta Fugatti e ancora non si hanno certezze circa le modalità di ritorno alle lezioni

09 luglio - 12:32

Dopo il lancio dell'iniziativa "Un fiume di idee", con cui il candidato per il centrosinistra alle Comunali di Trento ha chiesto dei pareri ai cittadini nell'impossibilità di avere incontri in presenza, sono stati presentati i risultati. Maggiori investimenti sulle piste ciclabili dedicate, attenzione alla socialità dei più piccoli e ripresa della attività culturali sono state indicate come le priorità. E sulla sicurezza: "Altri candidati giocano sulla paura, noi no. I cittadini sono maturi"

09 luglio - 13:07

Superata la tensione, per la capo pattuglia, madre di due bambini, c’è stato spazio per un momento di commozione, in particolare quando la piccola, felice anche per essere salita a bordo di un’auto della polizia, è stata riportata dal padre che ha ringraziato i soccorritori

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato