Contenuto sponsorizzato

Nessuna notizia di Yassine e Yasmine, di 4 e 2 anni. La madre: ''Ti prego Jamel riportami i miei figli"

Continuano in tutta Italia le ricerche dell'uomo che sarebbe in viaggio con un furgone

Di gf - 25 April 2018 - 08:54

BOLZANO. Non si ha ancora nessun notizia sui piccoli Yassine e Yasmine, di 4 e 2 anni che il padre, Jamel Methenni, un cittadino tunisino di 33 anni, ha portato via domenica da Bolzano.

 

Continua a crescere la preoccupazione della madre, Rosa Mezzina, che dalle pagine dei giornali locali e in tv chiede aiuto ai cittadini per riavere i propri figli e si rivolge anche a Jamel tramite il programma "Chi l'ha visto?".

 

“Ti prego Jamel, i bambini hanno bisogno della mamma e tu lo sai bene, me lo hai sempre detto anche tu. Non possono stare lontani. Ti prego riportami i miei bambini a casa non voglio nient'altro. Sono la mia vita”.

 

 

Dalle informazioni che al momento si hanno, l'uomo sarebbe in viaggio con un furgone Ducato. Non avrebbe, però, i documenti dei bambini e questo renderebbe difficile l'espatrio.

Le ricerche da parte delle forze dell'ordine proseguono senza sosta in tutta Italia anche a seguito dell'attivazione del piano nazionale ricerche. Le foto del padre e dei due figli sono state diramate a tutte le forze dell'ordine e i controlli riguardano, ovviamente, anche porti, aeroporti e zona di frontiera.

 

Domenica il cellulare dell'uomo era stato localizzato per l'ultima volta nella zona di Verona, per poi essere spento. Una posizione poi confermata anche da una testimonianza raccolta dai carabinieri e considerata attendibile.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
17 settembre - 08:59
L'incidente è avvenuto questa mattina poco prima delle 8 sulla strada provinciale 228 che passa per Masetti
Politica
17 settembre - 06:01
La dirigente della Formazione professionale ha detto che questo è il primo anno dei nuovi piani di studio e quindi sono 12 mesi di assestamento. [...]
Montagna
16 settembre - 10:52
Per celebrare il suo 150esimo anniversario una banca svizzera ha posizionato su 150 vette dell’arco alpino delle “steli pubblicitarie”. La [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato