Contenuto sponsorizzato

Parcheggio chiuso per le pulizie, gli organizzatori dell'evento alle Albere ironizzano su Facebook: "Scelta intelligente"

Nel rapido volgere di un post l'amministrazione comunale interviene e posticipa le operazioni di pulizia del piazzale Sanseverino. Stanchina: "Questa attività non può essere fatta nel week end. Lunedì in Giunta cercheremo di trovare una soluzione per ovviare alla numerose multe per questo motivo"

Di Luca Andreazza - 20 aprile 2018 - 18:36

TRENTO. "Scelta intelligente programmare la pulizia del principale parcheggio di tutta la città il venerdì sera. Giusto modo per aiutare le attività commerciali e chi vuole godersi la città dopo una settimana di lavoro", questo il post su Facebook di Matteo Molinari che correda il proprio sfogo di hashtag vari come #ScusateLoSfogoMaNonCiSiamoProprio #Trento #PiazzaleSanSeverino. 

Una pulizia del piazzale, previsto dalle 19 del venerdì alle 5 del sabato che si inserisce proprio nel mezzo dell'evento 'Il Concilio dei Sapori' previsto in zona Albere proprio da questa sera a domenica prossima (Qui articolo). Il risultato? Cartelli rimossi e pulizia strade posticipata. Tutto nel rapido giro di un post.

 

"Siamo subito intervenuti - commenta l'assessore Roberto Stanchina - in sinergia con Dolomiti Ambiente e la polizia municipale per spostare questa operazione nel corso della settimana, quando arreca sicuramente disagi più limitati. Queste attività non possono essere fatte nei fine settimana, quando i parcheggi servono in misura maggiore. E' mia intenzione portare in Giunta già questo lunedì il tema della pulizia strade: le multe sono troppe, dobbiamo cambiare strategia, creare cartelli più grandi e visibili, soprattutto nei grandi parcheggi".

 

Un intervento che si sarebbe fatto anche se la richiesta fosse arrivata da qualcun altro e non da un compagno di partito? "In realtà - ribatte Stanchina - ho ricevuto più segnalazioni, prima del post: due commercianti e un barista mi hanno segnalato il disagio e quindi mi sono attivato per trovare una contromisura. L'aspetto politico non c'entra nulla. Quando si può si interviene in tempi rapidi, siamo i primi a voler fare le cose bene. Credo che se alla polemica si antepone la ricerca di una soluzione e il buon senso tutto può essere corretto e rimediato".

 

Parole poi riproposte anche sotto il post di Molinari. La pax del Concilio è (già) fatta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 05:01

Dallapiccola: “Il Trentino può essere un territorio all’avanguardia nella gestione dei grandi carnivori, eppure la Giunta continua ad evitare di affrontare il problema esasperando la situazione fra allevatori e ambientalisti”. Sono tante le soluzioni che possono essere adottate per la prevenzione dei danni da grandi carnivori ma tra il 2018 e il 2019 la Pat ha realizzato meno opere e investito meno soldi

15 luglio - 19:17

Il presidente Renato Villotti: " Purtroppo quando uno è debole e disperato tutto gli va bene pur di non morire. E la criminalità si presenta con soldi contanti pronti per essere usati”. Per Confesercenti tra gli interventi utili a superare questa crisi che sta sconvolgendo bar e ristoranti vi è il blocco dello smart working

15 luglio - 17:36
Il totale sul territorio resta così a 5.503 casi e 470 morti da inizio epidemia. Sono stati analizzati 1.138 tamponi. Il presidente della Provincia, Maurizio Fugatti, ha firmato una nuova ordinanza che introduce alcune novità nella gestione delle misure di sicurezza per fronteggiare Covid-19
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato