Contenuto sponsorizzato

Paura questa notte in Val di Ledro, una frana arriva vicino alle case

La strada provinciale 119 è stata chiusa per diverse ore. Sul posto i vigili del fuoco del distretto Alto Garda e Ledro oltre ai carabinieri. Questa mattina i geologi della Provincia hanno verificato la situazione 

Pubblicato il - 26 agosto 2018 - 10:25

LEDRO. Paura questa notte in Val di Ledro, Lenzumo, per una frana, probabilmente causata dalle forti piogge, con massi di varia grandezza che sono arrivati vicino alle case.

 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distretto di Alto Garda e Ledro con i corpi di Concei e quelli di Dro. In un primo momento, attorno alle 2.30, attraverso l'utilizzo della fotoelettrica è stata verificata la situazione e la quantità di materiale arrivata vicino alle case.

Si tratta di diversi metri cubi di sassi. Per garantire la sicurezza è stata chiusa al traffico per alcune ore la strada provinciale 119.

 

Sul posto oltre ai vigili del fuoco si sono portati anche i carabinieri e il servizio strade della Provincia di Trento. Questa mattina si è invece provveduto alla verifica della frana da parte dei geologi della provincia con elicottero.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 15:38

L'attività di prevenzione e repressione delle violazioni in materia di "tutela della salute", "sicurezza prodotti" e "contraffazione" si è intensificata nel corso dell'emergenza sanitaria per Covid-19 e i finanzieri hanno stroncato un illecito da oltre 100.000 euro, un volume d'affari che corrisponde al valore commerciale delle mascherine se fossero state immesse sul mercato

27 maggio - 12:03

E' successo questa mattina. I due uomini stavano risalendo il canalone con i ramponi quando, probabilmente, sono stati investiti da una scarica di sassi e Zenatti ha perso l'equilibrio

27 maggio - 15:58
L'allerta è scattata intorno alle 15.30 in località Cercenà di Roncone sul territorio di Sella Giudicarie. Secondo le prime informazioni, una persona stava effettuando alcuni lavori in zona del rifugio la Rocca a quota 1.000 metri
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato