Contenuto sponsorizzato

Paura sulla strada provinciale, dopo il frontale le auto si incendiano

Una terza auto non ha potuto evitare l'incidente e quindi ha finito per tamponare un'altra vettura. E' successo lungo la strada provinciale 71 all'altezza di Valle di Fornace

Pubblicato il - 23 giugno 2018 - 15:12

FORNACE. Grave incidente lungo la strada provinciale 71, quando si è verificato un frontale all'altezza dell'abitato di Valle, frazione alle porte di Fornace.

 

Le auto si sono scontrate frontalmente e l'impatto è stato molto violento, tale che le vetture si sono poi incendiate. Una terza macchina è poi rimasta coinvolta, in quanto non è riuscita a evitare l'incidente e quindi è finita per tamponare le altre.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, due ambulanze, autosanitaria e elicottero, i vigili del fuoco volontari di Fornace e il corpo di Civezzano

 

Anche le forze dell'ordine hanno raggiunto il luogo dell'incidente per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

Dopo aver messo in sicurezza la zona, i pompieri hanno avviato le operazioni di spegnimento. I feriti sono stati trasportati all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.31 del 13 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 novembre - 19:04

Dopo la storia che abbiamo raccontato di Gianpaolo e Laura sono stati molti i trentini che hanno deciso di offrire il proprio aiuto. Intanto anche oggi hanno trascorso la giornata al freddo. Tra le offerte di aiuto non è mancato anche chi ha deciso di informarsi per pagare una settimana alla coppia in ostello in un B&B dove poter dormire al caldo

13 novembre - 19:56

Il maltempo ha causato sia l’interruzione della fornitura esterna di energia elettrica, necessaria per la trazione dei treni e il funzionamento delle apparecchiature tecnologiche, sia la caduta di alberi sulla linea ferroviaria. Nella giornata odierna si sono registrati non pochi disagi per i viaggiatori, salvo imprevisti la linea dovrebbe essere riattivata nella mattinata di domani

 

13 novembre - 12:44

A esprimere forti perplessità sull'operazione i territori. E arriva la presa di posizione, pubblica, di Simone Santuari, presidente della comunità valle di Cembra a rappresentare anche le preoccupazioni di molti sindaci. Santuari: "Lavoriamo a consolidare il rapporto tra la valle di Cembra e la Rotaliana per cercare di costruire un percorso tra le due Comunità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato