Contenuto sponsorizzato

Percorre la mulattiera, ma precipita nella scarpata

E' successo intorno alle 14.15 in val Porchera a Telve di Sopra. Il biker stava accompagnando la bici a mano, ma ha messo male il piede per precipitare diversi metri

Pubblicato il - 03 September 2018 - 16:01

TELVE. Grave incidente intorno alle 14.15 a Telve di Sopra, quando un biker è precipitato in una scarpata per circa 150 metri.

 

I due biker stavano percorrendo la strada bianca, una mulattiera, in val Porchera in direzione della località Orna in Valsugana.

 

A causa del percorso stretto e accidentato, gli escursionisti non erano in sella alla bici, ma la stavano accompagnando a mano, quando a un certo punto un biker ha messo male il piede per perdere l'equilibrio e scivolare nella scarpata per diversi metri.

 

Il compagno di escursione ha perso il contatto visivo dell'amico, il quale non rispondeva alle chiamate, così ha lanciato immediatamente l'allarme.

 

Sul posto si sono subito portati i soccorsi, elicottero, vigili del fuoco di Telve di Sopra, il corpo di Telve e il Soccorso alpino dell'area operativa Trentino centrale.

 

La zona d'intervento è piuttosto impervia, il personale tecnico e l'equipe medica sono stati calati sul luogo dell'incidente.

 

I sanitari hanno stabilizzato il ferito e dopo le prime cure, l'uomo è stato verricellato a bordo del velivolo per il trasporto all'ospedale Santa Chiara di Trento.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 December - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

04 December - 09:01

Le nuove misure vedono ulteriori restrizioni soprattutto dal 21 dicembre al 7 gennaio. Quello presentato in conferenza stampa da Giuseppe Conte va ad unirsi al decreto “cornice” sugli spostamenti che è stato emanato dal Consiglio dei Ministri nella tarda sera del 2 dicembre

03 December - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato