Contenuto sponsorizzato

Perde gasolio fuori dalla scuola e vicino ad altre auto, isolata la zona e pompieri in azione

E' successo in piazza della Repubblica a Dro. Un'auto ha perso olio e gasolio mentre in marcia. Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco di zona

Pubblicato il - 09 ottobre 2018 - 20:38

DRO. Un po' di apprensione nel centro abitato di Dro e vigili del fuoco in azione, anche tra la curiosità di passanti e bambini, in piazza della Repubblica.

 

E' successo martedì 9 ottobre, un'auto stava transitando lungo via Roma, ma arrivata in piazza, all'altezza della scuola elementare, ha iniziato a perdere liquido dalla vettura.

 

Il conducente, avvertito da altri automobilisti e pedoni, si è fermato e quindi ha lanciato l'allarme.

 

Sul posto si sono portati i pompieri, i quali hanno immediatamente messo in sicurezza l'area: i liquidi persi dal veicolo sono stati identificati quali olio e gasolio e in quel momento gli alunni si trovavano, infatti, all'esterno dell'edificio per la pausa dopo il pranzo. A questo si aggiunge la presenza di altre auto nelle vicinanze.

 

Dopo aver isolato la zona e la vettura, i vigili del fuoco hanno avviato le verifiche del veicolo, in particolare il motore, e quindi cosparso la zona di materiale oleoassorbente per pulire la sede stradale, ma anche per evitare che qualcuno possa inavvertitamente scivolare o cadere, soprattutto le bambine e i bambini della scuola.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 15 luglio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 luglio - 14:17

Una fototrappola è scattata questa mattina e alle 9.29 ha immortalato l'orso tra i boschi della Marzola. E' già presente il personale forestale, attivato immediatamente dopo l'evento per assicurare monitoraggio, presidio territoriale e informazione

16 luglio - 13:20

Sorprendono positivamente i rilevamenti nelle acque venete con un solo punto inquinato. Male la Lombardia, su cinque punti monitorati due sono risultati fortemente inquinati. Promossi invece a pieni voti il lago d’Iseo e quello di Santa Croce in provincia di Belluno

16 luglio - 06:01

Ormai il caso è noto. E' un'escalation di reazioni dopo che M49 è stato catturato, ma è riuscito a fuggire. Brambilla: "Corri e salvati M49 e grazie per aver dimostrato con la tua fuga, una volta di più, l’imperizia e il dilettantismo di chi ha dichiarato guerra a te, ma anche a tutti i tuoi simili". Ciampolillo: "Un atto violento e illegittimo contro il mondo degli animali"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato