Contenuto sponsorizzato

Perde il controllo dell'auto e finisce contro il muretto di una casa abbattendolo completamente

E' successo intorno alle 18.30 ad Arco. L'uomo alla guida è rimasto praticamente illeso nonostante il forte impatto

Pubblicato il - 06 dicembre 2018 - 21:06

ARCO. Ha letteralmente abbattuto il muretto di una casa. Giovedì sera poco prima delle 18.30 un uomo di 70 anni alla guida della sua jeep ha perso il controllo dell'auto finendo a velocità sostenuta contro il muretto di recinzione di una casa di San Giorgio, frazione di Arco. L'auto ha letteralmente sfondato pietre e mattoni del muro che sono schizzati dappertutto.

 

Il veicolo ha riportato dei gravi danni alla parte anteriore e diverse pietre sono finite fin dentro al cofano apertosi per l'impatto con la muratura. Fortunatamente, però, l'uomo alla guida del veicolo non si è fatto nulla. Rimasto completamente illeso, protetto dalla scocca e dalle dimensioni della jeep, è sceso dal mezzo senza aver riportato nessuna conseguenza. Solo un po' di shock per il colpo subito e il dispiacere per aver distrutto auto e muro della casa. 

 

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Arco che hanno messo in sicurezza l'area (verificando che il mezzo non potesse prendere fuoco dopo il violento impatto) e poi si sono adoperati per liberare il veicolo dalle pietre per permetterne lo spostamento.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 dicembre 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 19:09

Dalla Francia la conferma dell'aggravarsi della salute del reporter. L'intervento per estrarre il proiettile risulterebbe non eseguibile. Il prete: ''Siamo vicini ai suoi cari. Quest'odio deve finire"

12 dicembre - 17:30

La capogruppo in consiglio della Lega interviene sulla necessità di realizzare l'infrastruttura e spiegare quale sarà l'iter da seguire: ''L’obiettivo della Lega e della giunta Fugatti è di uscire dall'impasse infrastrutturale degli ultimi 15 anni di autonomia mal governata dal centro sinistra autonomista''

12 dicembre - 13:58

L'allarme scatta intorno alle 16 di martedì 11 dicembre, quando una telefonata segnala la presenza di un uomo armato in area "Vanezom" al Bosco della città. Una situazione pericolosa e delicata, il ragazzo in grossa difficoltà e tante persone in zona

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato