Contenuto sponsorizzato

Picchiava la compagna, tolta la pistola ad una guardia giurata

La decisione del Tar. L'uomo aveva messo in casa telecamere e cimici

Pubblicato il - 16 June 2018 - 08:30

TRENTO. Aveva litigato con la convivente picchiandola ma anche tenendo poi un comportamento alquanto singolare mettendo dentro in casa telecamere e cimici. Ad una guardia giurata presso una ditta di trasporto valori, oltre ad aver ricevuto un ammonimento da parte del questore, gli è stata tolta anche la pistola e il porto d'armi.

 

I fatti risalgono a circa due anni fa ma i provvedimenti hanno visto l'uomo  essere messo in aspettativa non retribuita. Una situazione che lo ha portato a richiedere al Tar di cancellare il provvedimento. Secondo l'uomo, infatti, non ci sarebbero stati atteggiamenti persecutori. La donna, successivamente, è morta per cause naturali e anche per questo l'uomo aveva chiesto l'annullamento del provvedimento a suo carico.

 

A decidere sul suo ricorso è stato ora il Tar di Trento. I giudici hanno deciso di respingerlo perchè la morte della donna non assume alcuna rilevanza al fine del provvedimento ma soprattutto perché alcuni fatti accaduti, non contestati tra l'altro dall'uomo, e soprattutto il suo comportamento problematico che va ben oltre l'occasionalità, sono idonei a giustificare il provvedimento.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 12 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
13 agosto - 06:01
Ad oggi sono 83 le aziende agricole presenti in Trentino che hanno richiesto all'Agenzia del lavoro manodopera. Orari, distanza, mancanza di [...]
Cronaca
13 agosto - 08:05
I vigili del fuoco sono intervenuti per la messa in sicurezza dell'area ed il recupero del mezzo. L'incidente è avvenuto attorno alle 4 di questa [...]
Cronaca
13 agosto - 07:27
Sulla dinamica esatta di quello che è successo sono in corso le verifiche delle forze dell'ordine. Sul posto i soccorritori della Croce Bianca [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato