Contenuto sponsorizzato

Precipita col furgone per 40 metri, gravissimo un uomo di 43 anni

L'incidente è avvenuto a Castello Tesino. Nell'impatto il ferito è stato sbalzato all'esterno dell'abitacolo. Trovato incosciente è stato portato al Santa Chiara dall'elisoccorso

Pubblicato il - 11 febbraio 2018 - 09:54

CASTELLO TESINO. Era a bordo del suo furgone quando sulla strada provinciale che da Catello Tesino porta al passo del Brocon è scivolato lungo una scarpata facendo un volo di 40 metri. Cristian Zambot, 43enne vicentino, è ora ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento.

 

L'incidente è avvenuto ieri sera, poco dopo le 21. L'uomo nell'impatto è stato sbalzato all'esterno dell'abitacolo, finendo a terra con gravi ferite. Sul posto si sono portati immediatamente i soccorsi, con l'elicottero che partito da Mattarello è atterrato nelle vicinanze, al campo sportivo di Cinte Tesino.

 

Il ferito è stato trovato incosciente. Le prime cure sono state effettuate sul posto, con l'equipe medica che ha intubato il ferito per stabilizzarlo. Ora è in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell'ospedale del capoluogo. 

 

Ancora ignote le cause dell'incidente. Sembra che l'uscita di strada sia avvenuta in prossimità di una curva e che il mezzo abbia perso il controllo scivolando poi nel dirupo. Per gli accertamenti sono giunti i Carabinieri della locale Stazione che hanno effettuato i primi rilievi.

 

Oltre all'elicottero, sul posto si sono portate due ambulanze e un mezzo segnaposto. Per le operazioni di assistenza all'elisoccorso sono stati coinvolti anche i Vigili del fuoco.

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 19:43

Si trovava in acqua all'altezza della spiaggia davanti al Pescatore e all'Europa. Sembra si trovasse su un pedalò quando, una volta in acqua, è sprofondato. Ancora una volta il Nucleo sommozzatori (ancora non messo nelle condizioni di partire direttamente da Mattarello come accadeva negli scorsi anni) non è arrivato in tempo utile

05 luglio - 16:51
Il drammatico scontro è avvenuto intorno alle 15.30 di oggi, domenica 5 luglio, all'altezza del campo da tamburello tra Dro e Drena. Si è verificato un violentissimo scontro tra una vettura e una moto, quest'ultima con a bordo due persone
05 luglio - 14:00

La denuncia del Codacons: “Attraverso la voce ‘tassa Covid’, che va da un minimo di 2 euro dei parrucchieri ai 10 euro dei centri estetici fino ai 40 euro richiesti dalle officine, i consumatori sono stati colpiti da vere e proprie stangate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato