Contenuto sponsorizzato

Precipita un elicottero sopra Merano, miracolosamente illese le due persone a bordo

L'incidente si è verificato sopra Verano nel pomeriggio. L'elicottero stava facendo dei lavori di manutenzione alla linea elettrica

Pubblicato il - 10 settembre 2018 - 18:07

MERANO. Sono usciti incredibilmente illesi ma la paura è stata talmente tanta da costringerli comunque a un ricovero in ospedale in stato di shock. Questo pomeriggio si sono vissuti attimi di grande paura nella zona di Verano in Alto Adige quando un elicottero che era impegnato in lavori di manutenzione della rete elettrica ha perso il controllo andando a cadere rovinosamente al suolo.

 

Fortunatamente il mezzo della EliCampiglio (che vengo spesso impiegati in lavori assistenza, di lavoro aereo, di trasporto passeggeri e cura del territorio) non si trovava a grande altezza mentre era in volo e quindi l'impatto è stato meno violento di quanto sarebbe potuto essere.

 

L'elicottero era in volo per un'ispezione delle linee elettriche aeree. I controlli sono effettuati da Edyna per individuare eventuali criticità. 

 

A bordo del mezzo si trovavano due persone che, come detto, sono uscite praticamente illese. Hanno riportato alcune escoriazioni dovute all'esplosione del vetro al contatto col suolo e delle botte rimediate nell'impatto ma ne sono uscite miracolosamente indenni. Sul posto i vigili del fuoco del posto e le forze dell'ordine per cercare di ricostruire la dinamica dell'accaduto e per capirne le cause.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 27 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 ottobre - 14:22

Si è verificato un violentissimo tamponamento tra un furgone e un autoarticolato lungo la corsia di marcia. In azione la macchina dei soccorsi, ma le ferite riportate nello schianto si sono rivelate fatali

28 ottobre - 10:49

Il presidente della Lega trentina attacca Governo “politici che fanno schifo” e sindacati “parassiti”. L’unico che si salva è Fugatti “che con coraggio e senso di responsabilità corregge il dogma di Conte dalle braghe onte”. La replica di Grosselli: “Un commento? Non serve. Bastano i dati dell’epidemia e la curva stimata qualora le misure non dovessero risultare efficaci”

28 ottobre - 11:18

L'episodio è avvenuto intorno alle 10 di ieri, martedì 27 ottobre, quando una pattuglia della Polstrada di Bolzano è riuscita a intercettare e prontamente fermare una guida estremamente pericolosa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato