Contenuto sponsorizzato

Prende a calci un cane e si scatena un parapiglia in centro città. Paura in via Suffragio

I negozianti spaventati si sono chiusi all'interno della propria attività. Sono intervenuti i carabinieri a sedare la rissa

Pubblicato il - 11 aprile 2018 - 23:19

TRENTO. Un calcio ad un cane e subito dopo il tentativo anche di aggredire, senza motivo,  il proprietario che aveva cercato di proteggere il proprio animale. 

 

Pugni e calci nel tardo pomeriggio di mercoledì 11 aprile in via Suffragio. Un uomo si trovava sotto i portici e stava passeggiando con il proprio cane di 14 anni. Il tutto stava avvenendo in maniera tranquilla fino a quando, a metà della via, un ragazzo straniero senza alcun motivo ha preso a calci il cane che gli stava passando davanti  per poi scaraventarsi contro il proprietario. 

 

In pochi secondi ne è nato un parapiglia tra i due uomini che dalla parole sono venuti alle mani con calci e pugni. Un situazione che ha spaventato i cittadini presenti e alcune attività commerciali della via i cui titolari si sono chiusi a chiave all'interno del proprio negozio. 

 

Immediatamente sono stati avvertiti i carabinieri di Trento che sono riusciti a sedare la rissa e a raccogliere le varie testimonianze dei presenti. I giovane che ha aggredito prima il cane e poi il suo padrone è stato portato in caserma. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 12:52

Il consigliere del Movimento 5 Stelle deposita un'interrogazione molto impattante costruita, spiega nello stesso testo, ''su fonti autorevolissime''. E poi chiede anche se la Pat abbia intenzione fare denuncia e avviare un'indagine dopo che è stata data conferma di quanto aveva scoperto il Dolomiti: che il lupo ripescato nell'Avisio aveva zampe e testa recisa

22 novembre - 12:48
L'incidente è successo poco dopo le 9, quando Paternoster è stata investita da un veicolo. Secondo le prime informazioni, la ciclista stava pedalando in rotatoria e quindi è arrivata un'auto da via Fornace. Sul posto ambulanza e polizia locale Alto Garda e Ledro
22 novembre - 12:11

Sul posto si sono portati i vigili del fuoco di Borgo Valsugana e i permanenti. Fortunatamente non ci sono stati feriti, problemi al traffico 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato