Contenuto sponsorizzato

Ragazza aggredita e molestata, fermati due 15enni

Vittima è una studentessa di Bolzano in gita a Venezia con la classe. La polizia ha denunciato per violenza sessuale l’autore materiale dell’aggressione

Pubblicato il - 14 maggio 2018 - 12:31

BOLZANO. Doveva essere una tranquilla gita scolastica a Venezia per una classe di studenti bolzanini ma così non è stato. Una studentessa, infatti, è stata aggredita e molestata da due 15enni del posto che la polizia sarebbe già riuscita ad individuare.

 

Il fatto, raccontato dal Gazzettino, risale a qualche giorno fa. La giovane vittima, assieme ai suoi compagni di classe e i professori, alloggiavano in un ostello. Stavano trascorrendo la loro ultima serata nella città lagunare quando la giovane è stata avvicinata da alcuni ragazzi e si sono messi a parlare. Ad un certo punto, secondo quanto raccontato, uno dei ragazzi ha preso per il braccio la giovane trascinandola in un angolo e iniziando a molestarla.

 

La ragazza divincolandosi è riuscita a fuggire dall'aggressione. Immediatamente l'accaduto è stato denunciato alle forze dell'ordine. Anche grazie agli elementi forniti dai compagni di classe, la Polizia ha denunciato per violenza sessuale l’autore materiale dell’aggressione, supportato dall’amico che faceva da “palo”. La posizione di quest’ultimo è al vaglio degli inquirenti.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 10:25

Una decisione irrevocabile, non c'è spazio di contrattazione o ripensamenti. A far traboccare il vaso è stato il mancato sostegno da parte di alcuni componenti di maggioranza sulle modifiche al Prg. "Non ci interessa 'tirare a campare': non intendiamo tradire nessun elettore che ha riposto in noi e nella nostra coalizione la propria fiducia". Ora verrà nominato un commissario per traghettare il Comune a prossime elezioni

19 novembre - 05:01

C'è voluta una richiesta di accesso agli atti dell'ex assessore Michele Dallapiccola per avere quelle conferme in più, che la Provincia fin dal primo momento non ha voluto comunicare: "Da veterinario alcuni aspetti nella relazione non mi convincono: farò delle interrogazioni". Intanto sulla vicenda è silenzio da piazza Dante

19 novembre - 08:27

Tantissimi i "Grazie" arrivati in questi giorni sia in Trentino che in Alto Adige per il lavoro che stanno portando avanti da ormai tre giorni senza sosta i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato