Contenuto sponsorizzato

Salta lo stop e centra un'auto, i pompieri liberano una donna con le pinze idrauliche, coinvolto anche un bambino di 8 anni

E' successo poco prima delle 16 a Taio nel comune di Predaia. Sul posto due ambulanze, vigili del fuoco di zona e forze dell'ordine

Pubblicato il - 18 ottobre 2018 - 17:44

TAIO. Salta lo stop e centra un'altra auto. E' successo poco prima delle 16 a Taio nel comune di Predaia, tra i feriti anche un bambino di 8 anni.

 

Alla base dell'incidente una mancata precedenza, la conducente di un'auto stava uscendo dall'abitato in direzione della centrale idroelettrica, quando si è vista arrivare un altro veicolo che si è immesso improvvisamente lungo la strada.

 

A quel punto il conducente del veicolo che non ha rispettato la segnaletica non è riuscito a evitare la vettura per schiantarsi lateralmente contro l'auto.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, due ambulanze, i vigili del fuoco di Taio e le forze dell'ordine per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, quindi i vigili del fuoco sono intervenuti con le pinze idrauliche per liberare la conducente dalle lamiere dell'abitacolo. 

 

Nel frattempo il personale sanitario si è preso cura dei feriti, compreso un bimbo di 8 anni.

 

Fortunatamente tanta paura e qualche botta, ma le tre persone coinvolte nell'incidente non sembrano in pericolo di vita e sono state trasportate all'ospedale di Cles per accertamenti e approfondimenti. 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.10 del 17 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 novembre - 12:40

Dura condanna da parte del vice presidente dell'associazione Rinascita Torre Vanga, Paolo Frizzi; "Atteggiamento da stigmatizzare, si facciano rispettare le regole di Polizia urbana"

18 novembre - 05:01

Il registro elettronico ha cambiato completamente il rapporto tra insegnanti e famiglie che oggi sono bombardate di notifiche e messaggi che descrivono giorno per giorno l'attività dei loro figli. Un Grande Fratello in salsa scolastica che trasforma la nostra società

17 novembre - 20:01

"Hanno remato contro facendoci perdere voti". Il governatore, all'incontro azzurro con Maria Stella Gelmini, auspica una candidatura di coalizione per le elezioni suppletive dei collegi di Trento e Valsugana: "Ma non dipende da noi". Decide Roma

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato