Contenuto sponsorizzato

Sardegna, trovato in mare un cadavere, potrebbe essere il bolzanino Fabrizio Rocca

Il giovane era scomparso senza più dare alcuna notizia lo scorso 14 maggio. Servirà ora l'esame del Dna per risalire all'identificazione del cadavere

Pubblicato il - 11 June 2018 - 09:02

OLBIA. Un  corpo senza vita di un uomo è stato trovato in mare nella giornata di ieri, domenica 10 giugno, in Sardegna nei pressi dell’isola di Soffi, tra la Costa Smeralda e Porto Rotondo.

 

Considerata la zona, non si esclude che il corpo possa essere quello di Fabrizio Rocca, il 23enne di Bolzano scomparso a Porto Rotondo lo scorso 14 maggio. Il giovane era arrivato in quella zona per lavorare come perito informatico in un hotel.

Il riconoscimento è comunque molto difficile, visto che il cadavere è in acqua da tempo.

 

Il corpo è stato ritrovato, secondo le prime informazioni, quasi nudo e indossava solo dei calzini. La conferma dell'identità si potrà avere soltanto con l'esame del Dna. Nonostante tutto questo, le forze dell'ordine sono quasi certe che si tratti proprio di Rocca.

 

Sul posto è intervenuta la Guardia costiera e si attendono ora gli accertamenti delle forze dell’ordine per risalire all’identità dell’uomo e alle cause del decesso.

 

La salma, trasportata fino al porto di Golfo Aranci, è adesso a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.27 del 27 Febbraio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 February - 15:55

Il rapporto è doppio rispetto al livello medio nazionale e anche oggi si registrano 329 nuovi casi di cui 80 tra giovani in età scolare. In un giorno messe in quarantena ben 18 classi (venerdì erano 35 ieri 53)

28 February - 14:01

Il caratteristico Bivacco di colore rosso, scalette metalliche, cavi d’acciaio e l’inevitabile ponte tibetano sono solo alcuni dei tanti dettagli del progetto "Via Ferrata al Monte Morben 3099mt". La proposta di due designer di Pordenone per far diventare le Dolomiti un set officiale dei famosi mattoncini colorati

28 February - 13:45

A 3 anni di distanza dall'ultimo servizio, Le Iene sono tornate a Rovereto per raccontare la "Bitcoin valley". Il direttore finanziario di Inbitcoin Nicola Vaccari: "Non è il prezzo la cosa più interessante dei bitcoin, ma la libertà di utilizzare i propri soldi in tutto il mondo. E' il più grande esperimento economico e sociale della storia dell'umanità"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato