Contenuto sponsorizzato

Scambia il centro abitato per un circuito, multa e sospensione della patente per un centauro

Altri dodici motociclisti multati nei controlli della polizia in Valle del Chiese, Giudicarie e Pinzolo. Controlli in particolare sui passi Ampola, Carlo Magno, Ballino e Durone

Pubblicato il - 30 aprile 2018 - 12:07

TRENTO. Scambia l'abitato di Storo per un circuito e sfreccia ai 97 chilometri orari a fronte del limite dei 50, nei guai un motociclista tra sospensione della patente e una multa da 532 euro

 

Sono in totale dodici i centauri multati per un totale di circa 1.500 euro. Questo il risultato dei controlli per la sicurezza stradale sulle principali vie di comunicazione tra la Valle del Chiese, Giudicarie e Pinzolo.

 

In questo periodo di notevole afflusso le forze dell'ordine si sono concentrate soprattutto lungo le statali 237 del Caffaro, 240 dell'Ampola e sulla 239 di Campiglio.

 

Gli appassionati delle due ruote, che sfidano anche le avverse condizioni meteo, percorrono, molto spesso a velocità sostenute, le spettacolari e tortuose arterie di montagna e nei giorni scorsi i controlli hanno interessato i passi Ampola, Carlo Magno, Ballino e Durone. In totale sono stati controllati 95 motoveicoli e elevate 13 sanzioni al codice della strada.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato