Contenuto sponsorizzato

Schianto in moto a Dro, 19enne ancora in gravi condizioni al Santa Chiara

L'incidente è avvenuto sabato pomeriggio a Dro sulla strada provinciale 84. La giovane si trova ancora in rianimazione con prognosi riservata 

Pubblicato il - 30 luglio 2018 - 12:01

DRO. Si trova ancora in condizioni gravi ricoverata in rianimazione con prognosi riservata la giovane di 19 anni, Teresa Bolognani che sabato è rimasta vittima di un grave incidente mentre era in sella alla sua moto.

 

Lo schianto è avvenuto sulla provinciale 84 che collega Dro con Drena. Teresa, secondo quanto ricostruito dagli elementi raccolti dalle forze dell'ordine, era in sella alla sua Yamaha 125 e si stava dirigendo al lavoro. Improvvisamente si è trovata davanti un furgone che proveniva da Dro e stava svoltando a sinistra senza accorgersi che stava arrivando la moto. L'impatto è stato inevitabile e la giovane è stata sbalzata violentemente a terra.

 

La giovane, con l'arrivo immediato dei soccorsi sanitari è stata immediatamente intubata e trasportata d'urgenza al Santa Chiara con diversi traumi. Le sue condizioni rimangono ancora gravi, si trova ancora in rianimazione.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 11:41

I tamponi analizzati sono 1530. I pazienti covid19 ricoverati in ospedale sono 16 e a questi si aggiunge una persona che si trova in terapia intensiva 

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 11:26

Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i sanitari. E' successo sul sentiero del “Tracciolino”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato