Contenuto sponsorizzato

Sciopero dei treni, possibili disagi anche sulle tratte del Brennero e della Valsugana

Le date da cerchiare in rosso nel calendario sono quelle di sabato 26 e domenica 27 maggio. Saranno garantiti i treni a maggiore traffico

Pubblicato il - 22 May 2018 - 15:22

TRENTO. Sciopero in arrivo e treni che potrebbero subire variazioni o cancellazioni. Si preannunciano diversi disagi per chi desidera o deve spostarsi in treno per esigenze lavorative, familiari o semplicemente di svago, ma verranno salvaguardate le relazioni con maggiore traffico di viaggiatori.

 

Il servizio dei trasporti pubblici della Provincia di Trento comunica che dalle 22 di sabato 26 alle 5.59 di domenica 27 maggio, queste le date da cerchiare in rosso nel calendario e nelle quali i treni potranno subire cancellazioni e variazioni per lo sciopero nazionale del Gruppo ferrovie dello Stato.

 

I treni regionali sulle tratte del Brennero e della Valsugana potranno subire contraccolpi, ma verranno salvaguardati le corse con maggiore traffico.

 

Per restare aggiornati si può consultare il canale ufficiale per conoscere eventuali modifiche alla circolazione ferroviaria oppure osservare il tabellone dei treni presente in stazione e ascoltare gli annunci dello speaker.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 February - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 February - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
26 February - 17:55

Confermata la permanenza del Trentino in zona arancione. Con un indice Rt dell'1.07 (ma con rischio moderato e alta probabilità di progressione), la provincia continuerà a essere interessata da misure come il divieto di lasciare il proprio Comune e la chiusura al pubblico di bar e ristoranti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato