Contenuto sponsorizzato

Scontro tra auto in A22, coinvolta una bambina e investito anche un soccorritore

L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri tra Affi e Ala-Avio. Sono 9 le persone coinvolte e 6 quelle portate negli ospedali di Trento e Verona 

Pubblicato il - 26 giugno 2018 - 14:45

AVIO. C'è anche un soccorritore che stava prestando aiuto tra i sei feriti nel terribile incidente che si è verificato nella tarda serata di ieri sull'autostrada A22 del Brennero, tra Affi e Ala-Avio.

 

Da una prima ricostruzione si tratterebbe di un tamponamento dove sono state coinvolte in totale 9 persone. Di queste, 6 sono state portate in ospedale e una donna è stata portata con l'elicottero all'ospedale Santa Chiara ed è stata dimessa questa mattina. 

 

Nello scontro è stata coinvolta anche una bambina trasportata poi all'ospedale di Verona. Come già detto, uno dei feriti è un soccorritore che mentre stava prestando soccorso è stato investito da un'auto.

Sul posto oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti i Vigili de fuoco e la Polizia stradale.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 05:01

La prorettrice di Unitn Barbara Poggio: “Le ricerche dimostrano che aumentare i servizi e ridurre i costi degli stessi funzionano meglio degli aiuti economici diretti”. La misura non piace nemmeno ai sindacati: “Le persone decidono di farsi una famiglia se hanno un buon lavoro non per delle vaghe promesse propagandistiche”

14 dicembre - 19:05

Il 14 dicembre dello scorso anno Antonio Megalizzi 29 anni, giornalista, è stato ucciso da un proiettile esploso a Strasburgo, tre giorni prima, in un mercatino di Natale, da un terrorista. Oggi tante iniziative per ricordarlo. In radio una maratona per Antonio e l'amico Bartosz

14 dicembre - 19:51

Si tratta di un uomo di 53 anni di Zambana. Faceva parte di un gruppo di tre persone. I soccorritori sono riusciti ad individuarlo e dopo averlo estratto da sotto la neve, in stato iniziale di ipotermia, è stato trasportato a Merano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato