Contenuto sponsorizzato

"Se mi lasci ti uccido", una donna racconta anni di maltrattamenti fisici e minacce. Marito a processo

Botte, violenze sessuali e minacce, questo l'inferno per una donna che abita a Trento e che lo scorso anno ha avuto il coraggio di raccontare tutto 

Pubblicato il - 02 March 2018 - 08:46

TRENTO. “Se tu mi lasci ti brucio”, “ti cavo gli occhi, “ti uccido”, frasi spaventose e terribili che una donna ha dovuto sopportare per ben 10 anni. Maltrattamenti anche fisici, violenze sessuali e minacce che lo scorso anno ha denunciato per uscire dall'inferno in cui si trovava.

 

La vicenda riguarda un uomo di 45 anni e una donna di 40 anni entrambi dell'Est Europa arrivati in Trentino anni fa. Lui, che dice di non aver fatto nulla alla moglie, deve ora rispondere alle accuse di maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale e violenza privata.

 

Sono moltissimi gli episodi che la donna ha trovato il coraggio di raccontare, dalle aggressioni fisiche, anche in presenza dei figli ma anche in pubblico, fino ad arrivare addirittura a svenire e chiedere l'intervento dei sanitari, alle minacce spaventose di morte.

 

Dal racconto della donna sono partite le indagini e per l'uomo gli arresti domiciliari e il divieto di avvicinarsi. L'udienza di ieri è terminata con il rinvio degli atti al pm. E' stata rilevata una problema di procedibilità perchè la violenza sarebbe stata commessa durante un soggiorno estero. In questo caso serviva l'intervento del Ministero della giusta che ora è arrivato. Ora c'è il rinvio a giudizio.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 January - 05:01

Antonio Ferro ha spiegato che una persona dopo aver ricevuto la prima dose ha registrato delle "parestesie" poi rientrate. Il direttore: "I benefici della vaccinazione sono senz'altro più importanti e rilevanti rispetto alle controindicazioni"

19 January - 08:53

E' successo nel corso della notte e dopo la prima forte scossa ne son state registrate altre di minore intensità. Il terremoto è stato avvertito in tutto il Paese sono al lavoro i soccorsi 

19 January - 07:51

La coppia è scomparsa da ormai due settimane, il racconto fatto dal figlio non ha convinto i carabinieri. Intanto, su ordine della Procura, l'abitazione è stata posta sotto sequestro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato