Contenuto sponsorizzato

Si veste da ciclista per rubare biciclette, dopo l'arresto si scopre che è un latitante internazionale

E' successo a Riva del Garda durante il "Bike Festival" . L'uomo si è vestito da ciclista per rubare una bici da 4 mila euro

Pubblicato il - 02 maggio 2018 - 09:56

RIVA DEL GARDA. Si era vestito da ciclista durante il “Bike Festivaldi Riva del Garda nel tentativo di non farsi scoprire ma le sue azioni non sono sfuggite ai carabinieri. Quello che sembrava essere un ladruncolo di biciclette era però un latitante internazionale.

 

Si tratta di Goran Pavlovic, 50 originario della Serbia colpito da un mandato di arresto Internazionale emesso dal Tribunale di Kraljievo (Serbia) per una condanna avuta nel 2007 per possesso di armi da guerra.

 

L'arresto dell'uomo è avvenuto sabato verso le 12 durante l’inaugurazione del Bike Festival, l'evento tradizionale dei bikers di tutta Europa, giunto alla 25° edizione. Pavlovic incurante della presenza di migliaia di persone, anzi piuttosto sicuro di passare inosservato, essendosi vestito di tutto punto da ciclista, ha tagliato la catena di una bicicletta vincolata alla recinzione della Fraglia Vela di Riva. Proprio in quel momento è stato sorpreso mentre tentava di allontanarsi con il mezzo, del valore di 4mila euro, restituita subito al proprietario, un vero biker, in questo caso, proveniente da Merano.

 

Portato in caserma e perquisito è stato trovato in possesso di una vera e propria attrezzatura da scasso professionale. Ovviamente è stato arrestato per furto aggravato, anche per i suoi numerosi precedenti in Italia, tra cui alcune rapine.

 

Nel corso degli accertamenti però le sorprese non erano finite. Nel corso dei controlli si è scoperto, come già detto, che l'uomo era stato colpito da un mandato di arresto Internazionale.

 

E' stato poi portato presso il carcere di Gardolo a disposizione delle Autorità serbe per il rimpatrio. In merito al furto il Tribunale di Rovereto, a seguito della direttissima, lo ha condannato a 2 anni di carcere senza sospensione condizionale della pena. Le indagini continuano per verificare la presenza di eventuali complici nella zona.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 05:01

Intervista al candidato sindaco per Trento di Onda Civica. La prospettiva è opposta al solito, non ''qual è il problema e cosa farai'' ma ''come sarà la città dopo 5 anni con te sindaco?''. Dal DolmitiPride, all'economia, dalla crescita della popolazione alla sicurezza e all'università otto domande per otto candidati per capire cosa ci aspetta votando l'uno o l'altra

18 settembre - 08:53

Nel corso degli anni hanno sottratto acqua pubblica dalla rete di distribuzione principale, allacciandosi al serbatoio idrico della comunità di Baselga di Pinè, con non pochi disagi per la popolazione, che soprattutto durante i periodi estivi, ha patito la penuria d’acqua, costringendo il Comune a reintegrare le scorte con l’impiego di autobotti, per un complessivo danno erariale stimato in circa 220 mila euro

18 settembre - 08:06

E' successo a Campo Tures nel tardo pomeriggio di ieri. Sul posto si sono portati immediatamente forze dell'ordine, vigili del fuoco e soccorsi sanitari 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato