Contenuto sponsorizzato

Spaventoso incendio in un'azienda di costruzioni. All'opera oltre cento vigili del fuoco

Le fiamme hanno avvolto un capannone di un'impresa di costruzione a Campo di Trens. Avviate le indagini per capire le cause dell'incendio 

Pubblicato il - 16 agosto 2018 - 09:12

VIPITENO. Spaventoso incendio ieri pomeriggio a  Campo di Trens, in val d'Isarco, nella zona artigianale, dove il capannone di un'impresa di costruzioni è andato a fuoco.

 

L'allarme è stato lanciato verso le 15.45 e diversi corpi dei vigili del fuoco volontari si sono portati sul posto. All'interno del capannone erano presenti cataste di legno ma anche altri materiali di costruzioni e automobili che sono stati tutti avvolti dalle fiamme.

 

Incendio a Vipiteno

Grazie al rapido intervento dei vigili fuoco, le fiamme sono state rapidamente messe sotto controllo impedendo in questo modo che si estendessero anche ad altri edifici.

 

L'intervento di spegnimento e di messa in sicurezza dell'area è durato circa due ore. Ad intervenire oltre 100 persone con circa 20 mezzi con carabinieri, polizia e la croce Bianca di Vipiteno. Sulle cause dell'incendio sono state avviate le indagini.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

26 maggio - 18:16

Il presidente ha spiegato perché ritiene congruo il premio per chi si è battuto in prima linea nonostante 13 milioni arrivino dallo Stato e 20 siano stati tagliati anche al personale sanitario. ''Se si sono fatte 300 ore in prima linea un infermiere può ottenere 1.500 euro netti in busta paga. Se questo è umiliante, come hanno detto i sindacati, io non lo so. Non credo''

26 maggio - 13:07

Quando aveva 12 anni Ibrahim Songne è arrivato dal Burkina Faso a Trento. Qui ha studiato all'Enaip e dopo aver lavorato in un panificio-pasticceria ha deciso di realizzare il suo sogno di aprire un proprio locale. Nel 2018 in via Cavour a Trento apre "Ibris''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato