Contenuto sponsorizzato

Tamponamento a catena sulla MeBo, auto distrutte e viabilità in tilt

E' successo intorno alle 10.30 in zona Terlano. Sul posto ambulanze, autosanitaria, vigili del fuoco e carabinieri

Pubblicato il - 26 novembre 2018 - 13:42

TERLANO. Grave incidente lungo la MeBo. E' successo in zona Terlano intorno alle 10.30, quando si è verificato un tamponamento a catena.

 

Sono tre i veicoli coinvolti, un'auto è finita contro un mezzo pesante e un altra macchina nulla ha potuto per evitare l'impatto contro i mezzi già incidentati.

 

Un botto fortissimo e auto distrutte, oltre al mezzo pesante fortemente danneggiato nella parte posteriore.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze e autosanitaria, vigili del fuoco di Terlano e i carabinieri per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno messo in sicurezza l'area, mentre il personale medico ha prestato le cure ai feriti, che sono stati trasportati all'ospedale.

 

Disagi alla viabilità tra l'intervento dei sanitari, la rimozione dei mezzi incidentati e la pulizia della sede stradale dai numerosi detriti.


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 febbraio - 20:31

Sono 205 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 35 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi comunicati 3 decessi. Sono 83 i territori che presentano almeno un nuovo caso di positività

24 febbraio - 21:20
Un appello anche alla Provincia da Anna Conigliaro Michelini. "La legge prevede la sospensione condizionale della pena sia subordinata alla partecipazione di percorsi specifici". Un'azione che, però, ha subito una battuta d'arresto. "Nell’ultimo anno la richiesta è aumentata esponenzialmente, ma paradossalmente la Provincia ha ritenuto di sospenderlo. Sento l’obbligo di dire al presidente Fugatti e all’assessora Segnana che, nelle circostanze che viviamo, ogni ritardo è colpevole e mette a rischio la vita di altre donne"
24 febbraio - 20:01

E' situata all’ospedale riabilitativo “Villa Rosa” di Pergine Valsugana e dispone di 14 posti letto, 1 palestra, 2 piscine, 1 laboratorio di analisi del movimento, 1 centro di valutazione domotica e addestramento ausili e 1 sezione dedicata alla riabilitazione robotica. Ecco in cosa consiste il centro e di cosa si occuperà

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato